Riforma pensioni 2016. Governo destina 6 miliardi. 14ma estesa ad altri 3.3 milioni di pensionati

inps pensioni

La riforma delle pensioni è ad un passo dalla sua realizzazione. Ieri, finalmente, si è tenuto il tanto atteso confronto, il secondo, tra sindacati e governo per discutere i temi ancora in sospeso sulla riforma delle pensioni. Vediamo le novità.

Il verbale tra le parti sociali è stato sottoscritto in cinque cartelle dove si sono identificate le misure che saranno messe in campo nei prossimi tre anni, fra le quali l’Ape, l’intervento sui precoci e l’estensione e l’aumento della quattordicesima per i pensionati con i redditi più bassi.
Sull’Ape agevolata “resta da definire la platea” e dunque “Il confronto continua”.

Le cifre: Il governo conta di destinare 6mld in 3 anni per gli interventi sulla previdenza e per gli altri obiettivi che vuole condividere nella maniera più larga possibile. Questa sarebbe stata la proposta del ministro del lavoro ai rappresentanti sindacali presenti all’incontro al ministero del Lavoro. “Il Governo – ha assicurato il ministro – lavora per trovare la massima condivisione possibile”.

14/ma estesa a 3,3 mln persone – Non un aumento alle pensioni minime ma una quattordicesima estesa ad altre 3.3 milioni di persone, pensionati con redditi complessivi personali fino 1.000 euro al mese. Aumenta il bacino di pensionati che potranno beneficiare della quattordicesima che passeranno da 2,1 mln a 3,3 mln di persone.

Sindacati: si è fatto un buon lavoro – Sulle pensioni “si è fatto un buon lavoro, ma non è ancora concluso”. E’ quanto dichiarato dal segretario Cgil, Susanna Camusso, al termine del tavolo sulle pensioni.Bene, sottolinea,la distinzione tra lavori e il privilegiare in uscita chi ha svolto attività più faticose. “I 6 mld stanziati non sono sufficienti e non dimentichiamo gli esodati e il resto della piattaforma”, aggiunge il segretario Uil, Barbagallo, il lavoro “non è finito”. E Annamaria Furlan, leader della Cisl:”Dopo tanti anni un po’ di giustizia”, ma “non significa che ci accontentiamo”.

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l’autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore..
Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *