Riforma pensioni 2016. Renzi: “Pensioni anticipate già con prossima legge di Stabilità”

inps pensioni

Dopo il primo incontro tra governo e sindacati che ha di fatto sbloccato una parte della prossima riforma pensioni prevedendo la possibilità di andare in pensione a 63 anni già dal prossimo anno, Renzi apre alla possibilità di fare presto e approvare la riforma già quest’anno.

Dalla festa dell’Unità di Modena il premier Matteo Renzi ha dichiarato che “Stiamo facendo di tutto per mettere risorse nella legge di Stabilità affinché chi voglia andare in pensione un anno o due anni prima possa farlo”.

Dunque la riforma pensioni potrebbe essere prevista già nella prossima legge di Stabilità di ottobre. Particolarmente importante diventa dunque l’incontro definitivo convocato con le parti sociali mercoledì prossimo, 21 settembre.

Per il Ministro del Lavoro Giuliano Poletti: “Sarà un’occasione per fare una sintesi della discussione e valutare anche le cifre e sulla base delle valutazioni concluderemo l’incontro. Penso che si sia fatto un lavoro approfondito che ha reso chiaro quali siano i problemi e le possibili soluzioni, poi ognuno farà le sue valutazioni”.

Per il segretario CISL Annamaria Furlan: “Spero tanto che il 21 sia una giornata importante e conclusiva di un grande lavoro”. Anche il segretario generale della UIL Carmelo Barbagallo si è augurato di trovare un accordo già il 21 e ha ribadito che per la Uil ci vogliono sulla previdenza stanziamenti per 2,5 miliardi.

Risolto il nodo APE, tra le questioni ancora aperte vi sono il bonus per i lavoratori precoci, tema che per Poletti ” molto difficile da affrontare perché ha un livello di costo molto alto”, che poi ha aggiunto”occorre fare i conti ed è quello che faremo”, il ritocco della “no tax area” che per il ministro “Va equiparata a quella dei lavoratori dipendenti”, e la possibilità di aumentare le pensioni minime o prevedere comunque un bonus per i pensionati che non ce la fanno ad arrivare a fine mese.

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *