Riforme. Il Senato conclude esame articoli, martedì voto finale. Renzi: Italia riparte

Roma, 9 ottobre 2015 – Dopo oltre un mese di scontri, il Senato oggi ha concluso l’esame degli articoli con la votazione degli emendamenti al ddl sulle riforme costituzionali, approvando l’articolo 38, l’articolo 39, l’articolo 40 e il mantenimento dell’articolo 41. Martedì prossimo, 13 ottobre dalle ore 15 si tornerà al Senato per le dichiarazioni di voto e quindi il voto finale sul superamento del bicameralismo paritario.

[easy_ad_inject_1]Nel corso della seduta pomeridiana, l’Aula di Palazzo Madama ha respinto tutti gli emendamenti presentati dalle opposizioni e ha approvato gli ultimi articoli della riforma costituzionale che interessa la revisione della Parte II della Costituzione.

La maggioranza di governo ha quindi tenuto e definitivamente passato l’esame. L’articolo 39 è, infatti, passato con 161 voti a favore, 72 contrari e 4 astenuti; il 40 con 161 sì, 57 no e 6 astenuti; mentre il 41 è passato con 165 sì, 58 no, 2 astenuti.

“Dicevano Le riforme si fermeranno, il Governo non ha i numeri. Visto come è andata? Questa è #lavoltabuona #italiariparte”,

scrive il premier Matteo Renzi su Twitter.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *