Rimborso pensioni Legge Fornero. Non serve il ricorso. Padoan: ci stiamo lavorando

Roma, 7 maggio 2015 – Per il rimborso dei soldi della pensione in seguito alla bocciatura della norma della Legge Fornero dichiara illegittima dalla Corte Costituzionale con sentenza n.70/2015 del 10 marzo 2015, non serve alcun ricorso.

Lo spiegano fonti della Corte Costituzionali riportati dal sito Rainews.

” tecnicamente non serve un ricorso, anche se questa può essere una via per sollecitare il rimborso. Le sentenze della Corte, salvo diverse indicazioni contenute nel provvedimento emesso dai giudici – che, in questo caso, non ci sono – acquistano efficacia il giorno dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.” spiega il sito.

[easy_ad_inject_1] “Per ottenere il rimborso delle somme non percepite in termini di indicizzazione – spiegano le fonti – si deve fare una domanda all’Istituto pensionistico, non serve un ricorso, perché dopo la sentenza la restituzione è un obbligo da parte dello Stato. Ciò non toglie che, come accaduto in casi, in casi analoghi, gli stessi avvocati possano consigliare la via del ricorso come strada per rendere più forte l’azione e per sollecitare il rimborso”

 

Intanto il Ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan assicura che il governo agirà nel “pieno rispetto” della Consulta.

Secondo quanto riportato dall’Agi Padoan ha dichiarato “Stiamo pensando intensamente sia agli aspetti istituzionali sia a quelli di finanza pubblica” e aggiunge “stiamo pensando a misure che minimizzino gli effetti sulla finanza pubblica, nel pieno rispetto della Corte”.

Rimborso pensioni inps: 1800 euro medi

La bocciatura della norma Fornero da parte della Corte Costituzionale

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l’autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore..
Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *