Rinnovo contratto statali. Uil a Madia: subito 7 miliardi per il contratto

Marianna Madia

Il segretario generale della Uilpa, Nicola Turco, in vista del tavolo previsto a settembre promesso dal Ministro per la Pubblica Amministrazione, Marianna Madia, chiede che il governo intervenga sul rinnovo contratti con 7 miliardi in tre anni.

“Il governo per il rinnovo dei contratti del pubblico impiego dovrebbe mettere sul tavolo 7 miliardi in tre anni” ha detto Turco che ha aggiunto che “Le risorse, a legislazione vigente, ci siano non è un mistero”. La ricetta Uilpa è: “Agire sulla politica dei bonus, sulle consulenze esterne nella P.A., sulla reinternalizzazione dei servizi, sul sistema degli appalti e degli acquisti e restituire anche ai lavoratori il frutto del lavoro compiuto con la lotta all’evasione fiscale”. Così secondo Nicola Turco “raggiungere la cifra di 7 miliardi a regime sarebbe un gioco da ragazzi”.

La Cgil dal canto suo ha quantificato che in 7 anni di blocco della contrattazione la perdita per il dipendente è stata di 212 euro lordi mensili (132 netti).

Il Codacons, inoltre, ha depositato al Tar del Lazio un ricorso collettivo (class action) chiedendo 10.400 euro di rimborso per il mancato adeguamento degli stipendi nel tempo.

L’associazione ricorda infine ai pubblici dipendenti che è ancora possibile aderire all’azione collettiva seguendo la procedura indicata sul sito www.codacons.it

Il Ministro Madia ha dato tempo fino al 10 settembre per avanzare le proposte in sede Aran.

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *