Juventus-Chievo Verona 1-1. Allegri: “La classifica è brutta”. Frey: “il pari ci sta un po’ stretto”

Torino, 13 settembre 2015 – Si è giocato ieri sera allo Juventus Stadium di Torino, l’anticipo di calcio valido per la terza giornata di campionato di serie A tra Juventus e Chievo Verona terminato con il punteggio di 1-1. Il Chievo ha segnato con Hetemaj già al 5′. Molte le occasioni per la Juve che trova il gol del pareggio solo al minuto 83 su calcio di rigore segnato da Dybala.

[easy_ad_inject_1]Il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, a margine della partita ha commentato: “La squadra deve crescere dentro le difficoltà, soprattutto quando la palla non entra. Si impara a nuotare solo tenendo la testa sotto. La classifica è brutta, ma abbiamo tutto il tempo per rifarci. Nessuno si aspettava un punto dopo tre partite, però ci sono cose positive, ci sono margini di crescita e non possono finire tutte così le partite”.

“C’è un po’ di ansia da gol – aggiunge Allegri – contro il Chievo potevamo fare meglio con i centrocampisti. Abbiamo creato molto, specie nel primo tempo, poi siamo stati confusionari. Il momento è così: con Udinese e Chievo abbiamo creato tanto, subendo sempre al primo tiro: c’è da migliorare, ma è da 3 giorni che ho la rosa al completo. Tutti vorrebbero tutti e subito, ma purtroppo bisogna essere realisti e sto cercando di trovare la soluzione migliore: dovrò cercare l’equilibrio che ci dia ottime geometrie, pericolosità offensiva e buona difesa. Dovrò capire e trovare in fretta soluzioni”.

Ora bisogna concentrarsi sulla partita di Champions League contro il Manchester City “Ci vorrà incoscienza e sfrontatezza – dice Allegri- dobbiamo migliorare, preparare partita dopo partita e trovare gli equilibri per fare una buona stagione. Ci sono i presupposti, ma in Inghilterra dobbiamo giocare con personalità e tecnica”.

Il Chievo resta imbattuto dopo tre giornate di campionato ed esce indenne dallo ‘Juventus Stadium’ non senza però un pò di amaro in bocca per gli episodi del secondo tempo, il gol annullato a Cesar e il rigore nel finale per i bianconeri.

Nicolas Frey commenta: “Per l’andamento della gara il pareggio ci va un pò stretto, anche se alla vigilia avremmo firmato per questo risultato. Non dobbiamo montarci la testa, l’obiettivo è sempre la salvezza. Però dobbiamo sfruttare il momento positivo: attacchiamo bene e difendiamo compatti”.

La partita e i gol.

5′ – La Juventus parte molto male. Al 5′ minuto il Chievo va in rete allo Juventus Stadium con Hatemaj che insacca di destro dal limite dell’area sul cross rasoterra di Birsa (deviato da Barzagli): Buffon è battuto, Chievo in vantaggio. Hetemaj non segnava in Serie A da 134 partite, più precisamente dal 2 aprile 2011 (vs Bologna).

Subito tre occasioni per la Juventus. al 10′ Hernanes si libera e scarica il sinistro da fuori area: Bizzarri devia in corner. Un minuto dopo sinistro rasoterra di Pereyra che sfiora il palo lungo, con Bonucci che non riesce a intervenire sul pallone per un soffio. Al 13′ Hetemaj svirgola sul cross di Alex Sandro. Pereyra tira ma non inquadra lo specchio della porta. La Juventus reagisce ma il gol del pareggio non arriva.

Al 20′ ancora un’occasione per i bianconeri: azione confusa e alla fine è Dybala a calciare col sinistro dall’interno dell’area, senza però centrare la porta.
Al 31′ ancora occasione per la Juventus che vuole a tutti i costi il gol. Stacco di Sturaro sul cross morbido di Pereyra: tentativo alto sopra la traversa.
Al 52′ il Chievo rischia il raddoppio e solo un vero e proprio miracolo di Buffon evita il gol sulla girata mancina di Cesar da pochi passi.
Al 57′ la Juventus ha una tripla occasione: Pereyra calcia sul palo, Pogba ribatte a colpo sicuro da centro area ma Frey respinge col corpo, poi Dybala non inquadra la porta.
67′: Occasione per la Juventus: Cuadrado si inserisce pericolosamente in velocità dentro l’area del Chievo, ma viene anticipato al momento del tiro.
69′: Ancora occasione per la Juventus: Hernanes dalla distanza col destro: Bizzarri devia nuovamente in angolo.
82′: Rigore per la Juventus.  Cuadrado va giù sul contrasto con Cesar. Tira dagli undici metri Dybala e mette in porta il gol del pareggio.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l’autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore..
Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it