Robert De Niro interpreterà Enzo Ferrari al Cinema

Robert De Niro

Maranello, 9 aprile 2015 – Il celebre attore di Hollywood Robert De Niro, 71 anni, interpreterà il ruolo di Enzo Ferrari, padre della rossa che ha conquistato il mondo e non solo sportivo, scomparso nel 1988 all’età di 90 anni. Lo rivela lo stesso attore in una intervista rilasciata al Messaggero.

[easy_ad_inject_1]”Interpreterò il grande imprenditore-pilota che fondò la casa automobilistica famosa nel mondo intero in un film che si girerà presto, in gran parte in Italia, e ha la priorità assoluta su tutti gli altri miei progetti Per me è un onore e una gioia raccontare la vita di un uomo fuori del comune che rivoluzionò il mondo dell’automobile e attraversò periodi storici e sociali diversi, dal fascismo alla democrazia, dalla guerra al benessere economico. E’ una storia basata sulla creatività, sul coraggio e destinata ad appassionare il pubblico di ogni Paese e di ogni età. Ho deciso di abbracciare questa avventura», aggiunge, «anche perché ultimamente non mi sono imbattuto in un progetto cinematografico altrettanto avvincente”.

A produrre il film sarà Gianni Bozzacchi, titolare della Triworld insieme proprio alla Tribeca Film di De Niro che rivela “Il film si intitolerà Ferrari e si baserà su un impianto epico”

Piero Ferrari, figlio di Enzo, commenta la notizia su Quotidiano Nazionale: “Ho saputo che si è fatto vivo Gianni Minà, l’ex inviato della Rai. So che è amico da sempre di De Niro e probabilmente è coinvolto nell’iniziativa. Se saranno interessati al mio parere, non mi tirerò indietro. Ci sono anche questioni che riguardano l’uso del nome e del marchio, ma sono aspetti meramente commerciali. De Niro al posto di papà? Beh, stiamo parlando di un fuoriclasse assoluto…”.

Enzo Ferrari è stato già celebrato in passato con fiction televisiva, trasmessa da Mediaset nel 2003, con Sergio Castellitto nei panni del costruttore.
Ferrari, nato nel 1898 alla periferia di Modena, fu un imprenditore, ingegnere e pilota, fondatore negli anni Trenta della Scuderia Ferrari e della casa automobilistica chiamata con il suo nome che conquistò, mentre era ancora in vita, 15 campionati del mondo di Formula Uno.

Carismatico e decisionista, venne soprannominato il ”Cavaliere”, il ”Grande vecchio” ma anche il ”Dittatore”. Tra i piloti, ammirava Ascari, Nuvolari e Villeneuve.
[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *