You are here
Home > Video > Roberto Benigni al Senato recita il Paradiso e prende in giro i politici. Il video diventa virale

Roberto Benigni al Senato recita il Paradiso e prende in giro i politici. Il video diventa virale

Fallback Image

Roma, 5 maggio 2015 – Fa ancora discutere lo show di Roberto Benigni al Senato per il 750° anniversario della nascita di Dante Alighieri, autore, tra l’altro, de La divina commedia.

Roberto Benigni ha recitato il XXXIII Canto del Paradiso, alla presenza del Capo dello Stato Sergio Mattarella, del presidente del Senato Pietro Grasso, del Ministro per i beni culturali Dario Franceschini e del Presidente del pontificio consiglio della culturale ovvero cardinale Gianfranco Ravasi e inevitabilmente, come nel suo stile non poteva esimersi da divagazioni personali sulla politica e sui politici mentre alla Camera si discuteva e votava la legge elettorale.

Tra i passaggi più divertenti di Benigni:

” Dante amava la politica come la si dovrebbe amare oggi, aveva un caratteraccio, certo, si era fatto tanti nemici. Si sa i fiorentini hanno un caratteraccio, bisogna avere pazienza… voleva fare un partito suo, il partito Dante, il Pd dell’epoca…”.

Benigni così commenta la Divina Commedia:

“La Divina Commedia è un miracolo, è un’opera la cui bellezza mozza il fiato, scritta in una lingua che pur avendo oltre 700 anni si comprende ancora. E il canto più bello, a giudizio dell’attore e regista, è proprio il XXXIII del Paradiso, l’ultimo, in cui c’è la perfezione dell’alveare, è proprio un diamante, un dono incredibile davanti al quale si rimane come sospesi”.

Ecco un video di Youtube su Roberto Benigni al Senato

Vincent Dimaggio
Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it
http://www.notiziefree.it

Similar Articles

Lascia un commento


Top