You are here
Home > Italia > Roberto Perotti, il commissario alla Spending review si dimette: “non mi sentivo molto utile”

Roberto Perotti, il commissario alla Spending review si dimette: “non mi sentivo molto utile”

Fallback Image
[easy_ad_inject_1]Roma, 10 novembre 2015 – “Non mi sentivo molto utile in questo momento”, con queste parole Roberto Perotti, professor professore di economia politica all’università Bocconi, ha spiegato durante la trasmissione televisiva “L’erba dei vicini”, la decisione di lasciare l’incarico di commissario alla Spending review dopo aver rassegnato, sabato scorso, le sue dimissioni a Palazzo Chigi.

Roberto Perotti aveva ricevuto l’incarico di seguire il settore dei tagli alla spesa pubblica, dal premier Matteo Renzi dopo l’addio di Carlo Cottarelli, ma sembra che la decisione di dimettersi fosse già nell’aria.

Voci sulle sue possibili dimissioni erano già circolate nei giorni precedenti la presentazione della legge di stabilità poiché in dissenso con alcune scelte in materia di Spending review, anche se furono prontamente smentite. Sta di fatto che appena un mese dopo Perotti ha abbandonato la squadra di governo.

[easy_ad_inject_2]
Vincent Dimaggio
Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it
http://www.notiziefree.it

Similar Articles

Lascia un commento


Top