You are here
Home > Economia > Rolex replica a Renzi e Alfano: “inaccettabile affiancamento con i black bloc”

Rolex replica a Renzi e Alfano: “inaccettabile affiancamento con i black bloc”

Fallback Image

Milano, 6 maggio 2015 – La Rolex, società svizzera famosa per la produzione di pregiati orologi da polso, tra le più grandi aziende operanti nel settore dell’alta orologeria, con sede a Ginevra, non ha gradito l’accostamento del brand con i black bloc per le manifestazioni NoExpo di Milano il primo maggio scorso. Nell’occasione dell’operazione di pulizia da parte di tanti volontari milanesi, il presidente del Consiglio Matteo Renzi aveva dichiarato: “Agli amici del Pd di Milano dico grazie: mentre quelli col Rolex andavano a distruggere le vetrine loro si sono messi a pulirle. Quattro teppistelli non la vinceranno, siamo più forti noi”.
Il Ministro dell’Interno Alfano aveva poi dichiarato: “In piazza ho visto farabutti con il cappuccio e figli di papà con il Rolex“.

[easy_ad_inject_1]A Renzi ed Alfano replica Gianpaolo Marini, amministratore delegato della Rolex Italia, che con una lettera aperta rifiuta categoricamente l’accostamento dei propri orologi ai Black bloc.

“Al di là del fatto che, dalla qualità delle foto e dei video che sono stati diffusi dai media è altamente improbabile poter desumere un’affidabile identificazione come Rolex (e ancor più come Rolex autentico), credo che il dettaglio dell’essere – o non essere – quest’ultimo di marca Rolex, sia obiettivamente cosa marginale rispetto al “cuore” delle Vostre dichiarazioni”, scrive Marini nella lettera.
“Purtroppo l’eco suscitata dalle vostre parole è stata straordinariamente vasta ed ha prodotto l’inaccettabile affiancamento dell’immagine Rolex alla devastazione di Milano e all’universo della violenza eversiva“, continua Marini. “Ho preso la libertà, dopo profonda riflessione – conclude la lettera aperta – di pubblicare la presente sulla stampa nazionale a doverosa autodifesa, nell’immediato, della reputazione del marchio e dell’immagine di Rolex. Confidando in una Vostra cortese rettifica, con ossequi, Gianpaolo Marini”.

Angelino Alfano a sua volta ha replicato a Marini: “Nessuna polemica, solo il modo, dopo foto e titoli dei giornali, per sottolineare una contraddizione e un’incongruenza nella protesta. Mi sorprende anzi che abbiano rifatto pubblicità”.
[easy_ad_inject_2]

Vincent Dimaggio
Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it
http://www.notiziefree.it

Similar Articles

Lascia un commento


Top