Roma. 26enne accoltellato dopo rissa alla discoteca Qube. Arrestato 17enne

Roma, 19 aprile 2015 – I carabinieri del Nucleo radiomobile della Capitale hanno arrestato un ragazzo di 17 anni con l’accusa di lesioni gravissime in seguito all’accoltellamento la notte scorsa di un ragazzo 26enne alla discoteca Qube via di Portonaccio a Roma.

[easy_ad_inject_1] A quanto si apprende i due ragazzi avrebbero litigato finchè il minorenne ha estratto un coltello ferendo il ragazzo al volto e a un braccio. A dare l’allarme sono stati alcuni ragazzi che intorno alle 2 di questa notte hanno allertato i soccorsi. Sul posto sono giunti anche i Carabinieri che hanno raccolto le testimonianze e gli elementi che hanno portato all’arresto del 17enne che si trova ora nel centro di prima accoglienza per minori in via Virginia Agnelli a Roma.

I carabinieri hanno sequestrato il coltello usato per ferire il 26enne.

La vittima soccorsa è stato trasportato all’ospedale Figlie di San Camillo e poi trasferito all’Umberto I per essere sottoposto a intervento chirurgico e non sarebbe in pericolo di vita. Si ignorano per il momento le cause della rissa.
[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l’autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore..
Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *