Roma. Bolli falsi venduti anche in Tribunale. 11 arresti.

Roma, 17 luglio 2015 – I Carabinieri del comando antifalsficazione monetaria hanno eseguito undici misure di custodia cautelare nei confronti di altrettante persone accusate di falsificazione, introduzione sul territorio dello Stato, detenzione e messa in circolazione di bolli falsi, truffa ai
danni dello Stato e ricettazione.

[easy_ad_inject_1] Si tratta di un’indagine a cui gli inquirenti sono giunti in seguito all’operazione “Marche legali”, avvenuta lo scorso novembre a Napoli, quando fu arrestato un falsario responsabile dello stesso reato e interdetti dalla professione nove avvocati che utilizzavano le marche false.

Secondo quanto si apprende marche da bollo false sarebbero state vendute per anni anche in tribunali e altri uffici giudiziari di Roma e di Napoli, nel Pubblico registro automobilistico e alla Motorizzazione Civile.

I Carabinieri, alla luce degli elementi raccolti, stimano il danno erariale causato dall’organizzazione per diversi milioni di euro.
[easy_ad_inject_2]

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *