Roma. Uomo chiama il 118 per la compagna ma aggredisce i soccorritori. Arrestato

Roma, 28 agosto 2015 – Un uomo ha chiamato il 118 per la compagna che aveva avvertito un malore ma quando è arrivata l’ambulanza l’uomo ha preso a calci il mezzo rompendo un vetro e poi avrebbe aggredito l’autista sferrandogli un pugno.

[easy_ad_inject_1] Il fatto sarebbe avvenuto nella giornata di ieri nel piazzale antistante la stazione metro “Ponte Mammolo” a Roma. Secondo quanto si apprende da fonti locali la donna si è accasciata a terra per un malore ed il suo compagno ha richiesto l’intervento del 118. I sanitari giunti sul posto in seguito alla chiamata hanno soccorso la donna e portata in ambulanza per il trasporto in ospedale.
A quel punto l’uomo, compagno della donna, avrebbe iniziato a inveire contro i soccorritori e avrebbe minacciato ritorsioni se alla donna fosse accaduto qualcosa. Poi i calci all’ambulanza e il pugno all’autista.

Sul posto è intervenuta la polizia avvertita proprio dal personale del 118. Gli agenti hanno arrestato l’uomo per danneggiamento aggravato e denunciato per interruzione di pubblico servizio e lesioni personali.

La donna è stata trasportata in ospedale dagli stessi soccorritori che poi si sono a loro volta rivolti alle cure mediche.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *