Roma. Coppia litiga sul bus poi minaccia di infettare i vigili con l’Aids

Roma, 10 giugno 2015 – Le storie di ordinaria follia che giungono dalla capitale passano anche per il bus 714 dove una coppia di 44 e 38 anni è stata protagonista di una violenta lite seminando il panico tra i passeggeri.
L’autista del bus ha arrestato la vettura e chiesto aiuto a una pattuglia del gruppo Trevi della polizia municipale che passava in quel momento.

[easy_ad_inject_1]I vigili hanno invitato i due a calmarsi, ma di tutta risposta sono stati minacciati “Siamo malati di Aids, vi infettiamo” avrebbero detto iniziando a colpire con calci e pugni i vigili che però hanno reagito bloccando la coppia.

Secondo quanto si apprende da fonti locali i due sono stati condotti presso il comando del gruppo dove sono stati identificati, cosa che ha permesso alla polizia municipale di risalire alla lista dei loro precedenti fatta di resistenza, violenza e minacce, ma anche una rapina, ricettazione, furto aggravato, estorsione ed altri reati minori.

I due erano insanguinati e la minaccia ha fatto scattare la profilassi: tre agenti sono ricorsi a cure oltre che per vari traumi anche alle verifiche di profilassi per la sieropositività all’ospedale Spallanzani.

Il magistrato di turno ha disposto la convalida per il rito direttissimo e i due sono stati condannati, l’uomo a 8 mesi e la donna a 1 anno, con obbligo di firma presso il più vicino posto di carabinieri.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *