Roma. Funerali in stile “padrino” per boss Casamonica. Il parroco:”Lo rifarei”

Roma, 21 agosto 2015 – Non si placano le polemiche per i funerali in stile “Padrino” di Vittorio Casamonica, boss dell’omonimo clan operante nella Capitale. Un funerale celebrato ieri pomeriggio nella chiesa di Don Bosco a Roma in pompa magna con tanto di musica del “Padrino” di sottofondo e petali lanciati da un elicottero.

[easy_ad_inject_1] Non tardano le reazioni da parte di esponenti delle istituzioni romane e nazionali.
Il Prefetto Gabrielli fa sapere che non era stato informato: “Di questa vicenda la Prefettura non aveva alcuna contezza. Ne chiederemo conto, per cercare di capire, al di là dei clamori, eventuali responsabilità” ha dichiarato. Si è appreso poi che Gabrielli ha chiesto chiarimenti sui funerali a questura
carabinieri,vigili urbani e Campidoglio.

Matteo Orfini, presidente del Pd :”Mai più. Roma non può essere sfregiata da chi la vorrebbe far diventare un set del Padrino”.

Il Vicariato non si ritiene responsabile: “Il rito religioso è stato normale” fanno sapere. “All’interno della chiesa la celebrazione funebre si è svolta regolarmente, senza alcun elemento di disturbo del clima religioso, come era stato richiesto dal parroco”, riferiscono fonti del Vicariato di Roma. “Purtroppo, il dopo-cerimonia all’esterno della chiesa ha avuto ben altro svolgimento, di cui il parroco non era al corrente e che non è comunque riuscito ad impedire”

Ignazio Marino: “E’ intollerabile che i funerali siano strumenti dei vivi per inviare messaggi mafiosi”, scrive su Twitter il primo cittadino della Capitale. “Ho chiamato il Prefetto”,dice ancora il sindaco di Roma, “perché siano accertati i fatti”.

Anche l’Enac interviene sulla vicenda: “In relazione all’impiego di un elicottero nella giornata di ieri che ha sorvolato alcuni quartieri di Roma, l’Enac informa che sta verificando il rispetto delle regole dell’aria e della normativa vigente da parte dell’operatore che ha effettuato il volo”.

Il parroco: “lo rifarei” – Il parroco della chiesa Don Bosco che ha celebrato il funerale di Vittorio Casamonica ieri a Roma ha dichiarato: “Rifarei il funerale di Casamonica? Probabilmente sì, faccio il mio mestiere”, “io qui ho fatto il prete, non spettava a me bloccare un funerale”, e sulle scomuniche del Papa ai mafiosi il parroco risponde “Bisogna chiederlo in alto non a me, l’esponente di un clan è comunque dentro la Chiesa”.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *