Roma. Resta in carcere il malato di Aids che ha contagiato 6 giovani donne

Roma, 3 dicembre 2015 – Rimane in carcere il trentenne, originario di Caltanissetta, che pur sapendo di essere malato di Aids ha avuto rapporti senza protezione con alcune giovani donne di Roma, trasmettendole il virus coscientemente. Dalle indagini è emerso che l’uomo avrebbe contagiato almeno sei donne tra il 2006 e il 2014.

[easy_ad_inject_1]Il Gip ha, infatti, respinto l’istanza di scarcerazione presentata dal suo avvocato. Contro l’uomo l’accusa di lesioni gravissime con l’aggravante dei futili motivi. Il giovane adescava le ignare ragazze sui social network e sulle chat di incontri e una volta incontrate pretendeva di avere rapporti sessuali non protetti.

Valentino T., questo il suo nome, impiegato romano, è stato scoperto nell’ambito di un’indagine partita dalla procura alcuni mesi fa dopo la denuncia di una donna che solo per caso era venuta a sapere che l’uomo aveva l’Hiv.

Ieri sera, nel corso della trasmissione “Chi l’ha visto?” condotta da Federica Sciarelli è stato lanciato un appello alle donne che a Roma avrebbero avuto rapporti sessuali con il giovane, invitandole a farsi avanti e contattare la redazione.

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *