Roma. Treno Roma-Lido: tensioni e malori alla stazione Porta San Paolo

Roma, 18 luglio 2015 – Un centinaio di pendolari del treno Roma-Lido ha inscenato una protesta contro i dipendenti delle ferrovie a causa della partenze bloccate.

[easy_ad_inject_1] A causare il disagio è stato il blocco di un convoglio nei pressi di Casal Bernocchi in direzione Roma intorno alle 14, lo stesso convoglio rimasto fermo per diverso tempo alla stazione. Sulla linea inoltre, da diversi giorni si tiene lo ‘sciopero bianco’ dei macchinisti che sta creando numerosi disagi ai passeggeri.

Sul posto sono confluite diverse squadre dei vigili del fuoco, la polizia e le ambulanze del 118.

Alcuni passeggeri sarebbero scesi incamminandosi sui binari in direzione della stazione, altri sarebbero rimasti a bordo e alcuni di essi avrebbero accusato malori a causa del caldo intenso. Il convoglio infatti risultava privo di aria condizionata.

Purtroppo non è la prima volta che accade un fatto tanto increscioso: solo qualche giorno fa alla stazione Porta San Paolo circa 200 pendolari disperati avevano manifestato il loro disagio.

Atac ha sospeso il servizio ferroviario annunciando dalle ore 15,30 la sostituzione con bus-navetta in entrambi i sensi di marcia. Alle 17,00 il servizio ferroviario è ripreso correttamente.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *