Roma, 16enne violentata: fermato un militare 31enne presunto stupratore

Roma, 2 luglio 2015 – Emergono novità sulla violenza sessuale denunciata da una ragazza di 16 anni di età avvenuta la notte tra il 29 e il 30 giugno a Roma. Il presunto stupratore sarebbe stato individuato e fermato.

[easy_ad_inject_1] Ieri la polizia ha fermato il presunto colpevole dello stupro. Si tratta di un militare 31enne, originario della provincia di Cosenza. G.F., queste le sue iniziali, è in forza presso l’Arsenale della Marina del ministero della Difesa. A quanto si apprende l’uomo sarebbe già stato sospeso dal servizio.

Ad inchiodare il 31enne sarebbe stata in particolare la sua bicicletta che era stata lasciata legata al palo per ore nella zona dell’adescamento, finché il fratello del fermato, ha cercato di recuperarla e per questo è stato bloccato dagli agenti per favoreggiamento. Dal fratello si è risaliti poi al militare nella cui abitazione gli agenti hanno rinvenuto un paio di pantaloncini, appena lavati, che l’uomo, come ha descritto dalla minorenne, indossava la sera dello stupro.

Si attende la convalida dell’arresto da parte dell’autorità giudiziaria.

La polizia ha ricostruito la dinamica della intera vicenda e il percorso effettuato dal fermato assieme alla vittima.

La ricostruzione della questura: la ragazza mentre stava tornando a casa insieme con due amiche dopo aver assistito ad uno spettacolo pirotecnico a Castel Sant’Angelo, sarebbe stata fermata da un uomo che, qualificatosi per poliziotto, ha chiesto loro i documenti. Alla ragazza, che ne era in possesso, l’uomo avrebbe chiesto di seguirlo con la scusa di doverla identificare compiutamente ma, giunti a piedi nei pressi del parcheggio di via Casale Strozzi, l’avrebbe trascinata con la forza in un parchetto vicino abusando sessualmente di lei.

Nel frattempo una delle amiche, preoccupata per il tempo trascorso, ha telefonato alla madre che, arrivata sul posto, ha avuto modo di scorgere l’uomo che stava riaccompagnando la giovane dove l’aveva prelevata, in via Baffico. Vedendo un adulto insieme alle due ragazze, l’uomo si sarebbe subito dato alla fuga. La donna ha chiamato il 113 e immediate sono scattate le ricerche.

“La giovane, abitante fuori Roma – continua la questura – ospite di una delle due amiche, e’ stata immediatamente trasportata in ospedale, dove i sanitari non hanno riscontrato segni di violenza apparente”.

Sul caso interviene anche il leader del Carroccio Matteo Salvini che su Facebook scrive:  “Roma, una ragazza di 16 anni è stata violentata stanotte. Per lo schifoso, di qualunque razza sia, castrazione chimica e via!“.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *