Salerno. Scandalo assenteisti all’ospedale Ruggi. Siano: “L’Onmic si costituirà parte civile”

Salerno, 25 settembre 2015 – Mentre continuano le indagini della Procura di Salerno per fare piena luce sul caso dei dipendenti assenteisti dell’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi D’Aragona per il quale dieci dipendenti sono stati raggiunti da un’ordinanza di sospensione dal servizio che li costringerà a restare a casa per 12 mesi senza stipendio, sullo scandalo interviene anche Vincenzo Siano il presidente nazionale dell’Onmic (Opera Nazionale Mutilati Invalidi Civili) annuncia che la sua associazione si costituirà parte civile nel processo contro i presunti truffatori.

[easy_ad_inject_1] “Quanto si legge in queste ore – ha dichiarato Siano – è a dir poco disgustoso e allo stesso tempo sconcertante per tutti i cittadini di Salerno e provincia. E, soprattutto, per i malati che molto spesso, come il sottoscritto, sono costretti ad andare nella capitale oppure nel Nord Italia per essere curati in strutture sanitarie degne di questo nome. Quanto scoperto all’ospedale di Salerno è di una vergogna inaudita. Per questo ora, credo legittimamente, ci poniamo tre quesiti: esistono i controlli interni al nosocomio salernitano? Chi ha il compito di monitorare e verificare il lavoro del personale medico e paramedico del Ruggi? Quante persone erano a conoscenza di ciò che accadeva e hanno preferito tacere rendendosi complici di questa autentica truffa nei confronti di tutti i cittadini salernitani? Sono domande che meriterebbero subito una risposta che, purtroppo, come accade spesso e volentieri in Italia e soprattutto al Sud, non arriverà mai. L’auspicio – conclude Siano – è che quanto accaduto anche a Salerno spinga le autorità preposte a rafforzare i controlli negli ospedali pubblici e la magistratura a difendere a spada tratta tutte le persone vittime di questi autentici truffatori della salute”.
[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *