Salvini rifiutato al concerto dei 99 posse celebra la Lega a Pontida e pensa a Roma

Milano, 21 giugno 2015 – Matteo Salvini, leader della Lega e forte di un successo elettorale che pone il suo partito tra i più importanti del centrodestra, celebra oggi con il suo popolo la Festa di Pontida 2015, il giorno della Lega che promette essere una “festa di colori, bandiere e tanta gente perbene”.

[easy_ad_inject_1] Sembra ormai solo un ricordo lontano la dichiarazione dei 99 posse di non volere Salvini al loro concerto nell’ambito del Newroz Festival che si terrà dal prossimo 25 giugno al 28 maggio nel cuore di Napoli.

La replica di Salvini non si è fatta certo attendere :“Ecco la democrazia dei compagni. Mai nella vita, comunque, mi sognerei di andare ad un “concerto” dei 99 Posse”.

Oggi la capitale della Lega è Pontida e Napoli è lontana. Ad essere senz’altro più vicina è Roma dove, dopo le parole di Renzi che sono sembrate di avvertimento al Sindaco Ignazio Marino, sembra che presto ci potrebbe essere un posto libero da sindaco tanto che ha dichiarato “Se ci saranno le comunali a Roma ci presenteremo con un nostro candidato e prenderemo una barca di voti”.

Marino ovviamente non ci pensa nemmeno a dimettersi anzi rilancia che si candiderà per un secondo mandato. Ma Salvini intanto snocciola i dati elettorali: “L’anno scorso commentavamo una Lega al 6%, quest’anno al 16% e ,se tanto mi dà tanto, l’anno prossimo saremo al 26%, andremo al ballottaggio (alle politiche ndr) e vinceremo”. Il segretario del Carroccio inoltre ha dichiarato che è “svilente essere l’anti Renzi. Perchè il primo nemico di Renzi è Renzi stesso”.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *