Scandalo Volkswagen. Porsche sospende vendita delle Cayenne diesel

[easy_ad_inject_1] New York, 4 novembre 2015 – I guai per la Volkswagen non sembrano voler finire. Dopo le accuse da parte degli USA di aver “truccato” anche il software delle centraline di motori diesel di maggiore cilindrata, la filiale Nordamericana di Porsche ha annunciato che sospenderà la vendita dei modelli Cayenne diesel prodotti nel 2014 e nel 2015 e venduti sul mercato degli Stati Uniti e del Canada.

E’ quanto riferiscono i media americani. A quanto si apprende la decisione della Porsche è arrivata proprio in conseguenza alle accuse che l’Epa, l’agenzia americana di protezione ambientale ha lanciato contro il gruppo automobilistico tedesco, secondo le quali la Volkswagen avrebbe ‘imbrogliato’ anche sulle emissioni di inquinanti dei motori diesel delle auto di grossa cilindrata, comprese proprio le Porsche Cayenne.

Non si escludono ulteriori ritiri di altre auto di grossa cilindrata.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *