Caso Volkswagen. Presto test anche su Cayenne e Audi A6. Merkel:”Fare subito chiarezza”. Berlino apre inchiesta

Wolfsburg, 23 settembre 2015 – Potrebbe allargarsi lo scandalo delle centraline truccate per il controllo delle emissioni antismog montate su 11 milioni di motori diesel Volkswagen scoperto negli Usa. Secondo quanto si apprende da fonti USA, L’ agenzia californiana per la protezione ambientale,l’Air Resources Board’,effettuerà nuovi test sui motori diesel della casa tedesca ma oltre al contestato 4 cilindri due litri al centro dello scandalo controllerà anche se Volkswagen ha adottato gli stessi trucchi sul più potente diesel 6 cilindri a V da 3 litri montato sulla Porsche Cayenne e l’Audi A6.

[easy_ad_inject_1] Angela Merkel:”Fare subito chiarezza”: “Occorre fare chiarezza sul caso” ha dichiarato la cancelliera tedesca, Angela Merkel, in riferimento al caso Volkswagen augurando anche “piena trasparenza”. La Merkel ha chiesto anche una soluzione rapida sullo scandalo delle emissioni che ha travolto la Volkswagen.
Intanto il Ministro dei Trasporti tedesco Dobrindt ha annunciato una Commissione d’inchiesta sul caso Volkswagen. A quanto si apprende a capo della Commissione vi è il sottosegretario ai Trasporti, Odenwald, che andrà a Wolfsburg in settimana.

Volkswagen: Chiariremo tutto – “Metteremo tutto sul tavolo, il più velocemente possibile e in modo trasparente”, ha fatto sapere l’amministratore delegato della casa automobilistica tedesca, Winterkorn, in un videomessaggio postato sul sito di Volkswagen.

Volkswagen sospende vendita dei modelli in USA: Volkswagen ha successivamente annunciato la sospensione delle vendite dei modelli con motori quattro cilindri diesel Vw e Audi negli Stati Uniti in seguito allo scandalo sulla falsificazione della misurazione degli scarichi di gas.
Un portavoce di Volkswagen ha dichiarato: “Posso confermare che le vendite sono state interrotte”. I modelli modelli nel mirino rappresentano il 23% delle auto Volkswagen vendute negli Usa ad agosto.

Usa avviano indagine penale: Le autorità Usa avrebbero aperto un’indagine penale contro la Volkswagen con l’accusa di violazione delle norme anti smog.
L’indagine riguarderebbe l’ammissione delle violazioni da parte di Volkswagen.

Francia sollecita inchiesta europa: il Ministro delle Finanze francese, Sapin, ha sollecitato in un’intervento a Europe1 una indagine “a livello europeo”. Si moltiplicano intanto le richieste di chiarimenti da parte molti Paesi.

Unione Europea: Volkswagen rispetti limiti emissioni – Per ora l’Unione Europea, per voce di Lucia Caudet, portavoce UE per il mercato interno, chiede: “Per il bene dei nostri consumatori e dell’ambiente, abbiamo bisogno di avere la certezza che l’industria rispetti scrupolosamente i limiti sulle emissioni delle auto”.
Sulla possibilità di una indagine europea come chiesto dalla Francia, Caudet risponde: “L’indagine va avanti in Usa e Germania,ma è prematuro pensare a misure per l’Europa”.

11 milioni di auto Volkswagen con problemi sulle emissioni: secondo quanto anticipa Bloomberg, nel mondo ci sarebbero ben 11 milioni di veicoli Volkswagen con discrepanze nei motori diesel.
[easy_ad_inject_2]

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *