You are here
Home > Esteri > Schianto Airbus A320. Andreas Lubitz aveva paura di diventare cieco

Schianto Airbus A320. Andreas Lubitz aveva paura di diventare cieco

Fallback Image

Parigi, 12 giugno 2015 – Giungono nuove rivelazioni su Andreas Lubitz, il co-pilota che il 24 marzo scorso ha fatto volutamente precipitare il volo Germanwings in Francia contro le montagne delle Alpi Francesi uccidendo 150 persone tra donne, uomini e bambini.

[easy_ad_inject_1] Secondo quanto rivela il procuratore di Marsiglia, Brice Robin, dopo l’incontro con le famiglie delle vittime a Parigi, Andreas Lubitz “aveva problemi di vista” e “temeva la cecità”. Poi aggiunge che alcuni medici ritenevano che Lubitz non fosse in condizioni di volare. Lubitz avrebbe consultato sette medici, incluso tre sedute dallo psichiatra.
Ma perché la Germanwings ha permesso che stesse quel fatale giorno in cabina? “Purtroppo (i medici) non lo hanno comunicato a causa delle norme sulla segretezza medica” spiega il procuratore.

A quanto si apprende, negli ultimi cinque anni Andreas Lubitz avrebbe consultato 41 medici, 7 dei quali nel mese prima dello schianto.

Contro la Germanwings o la Lufhtansa non ci sono prove ed evidenze per avviare una procedura per negligenza. Lo rende noto la procura francese.

[easy_ad_inject_2]
Vincent Dimaggio
Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it
http://www.notiziefree.it

Similar Articles

Lascia un commento


Top