Roma. Quattro autisti Atac licenziati per assenteismo

Roma, 29 aprile 2015 – Quattro autisti dell’Atac sono stati licenziati per assenteismo.

Secondo quanto si apprende tutti gli autisti licenziati “per scarso rendimento” avevano maturato giornate di assenze significativa rispettivamente di 162 giorni, 163, 214 403 giorni. In tutto i quattro autisti avrebbero collezionato oltre 900 giorni di assenze (di cui più 600 per malattia) tra il 1° gennaio 2013 e il 12 aprile 2015.

[easy_ad_inject_1] La percentuale dei giorni di malattia, secondo l’Atac è tra il 67 e il 74% e tutti vicini ai riposi o alle festività.

Con una nota l’Atac spiega “La decisione è stata presa dopo un lungo periodo di osservazione, nel corso del quale agli autisti sono state segnalate le criticità riscontrate. I controlli rientrano in un piano di monitoraggio che l’Atac sta svolgendo sulle assenze per malattia. Le verifiche puntano ai dipendenti che hanno totalizzato un numero di assenze per malattia superiore alla media registrata nella propria categoria e durano alcuni mesi”

[easy_ad_inject_2]

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *