Sciopero panificatori in Bolivia. L’esercito posa i fucili e produce pane

Sucre (Bolivia), 20 maggio 2015 – E’ in corso in Bolivia un maxi sciopero dei panificatori da lunedì scorso per protestare contro l’eliminazione dei sussidi al prezzo della farina: impossibile – dicono – vendere una pagnotta meno di 50 centesimi.

[easy_ad_inject_1] Contro lo sciopero è intervenuto l’esercito con i soldati di sei caserme che stanno panificando al posto degli artigiani assicurando al Paese bolivariano la produzione quotidiana di 70 mila pagnotte nelle città di La Paz ed El Alto.

Lo rende noto il ministro della difesa boliviano con una nota a firma del Ministro Reymi Ferreira dove si legge che la produzione sarà prossimamente raddoppiata visto il grande successo dell’iniziativa.

 

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *