You are here
Home > Italia > Trieste, scontro tram linea 2 Opicina. Otto feriti lievi

Trieste, scontro tram linea 2 Opicina. Otto feriti lievi

ambulanza

Uno scontro frontale tra le vetture 404 e 405 della storica linea 2 di tram che collegano Trieste ad Opicina si è verificato martedì mattina intorno alle 9 all’altezza di Via Commerciale 180.

Sul posto 118 con tre ambulanze e l’automedica, vigili urbani e pompieri.

Otto persone sarebbero rimaste ferite tra cui i due autisti, ma nessuno avrebbe riportato lesioni gravi. Tutti i feriti sarebbero stati curati sul posto e per nessuno di loro si sarebbe reso necessario il ricovero.

Sono in corso d’accertamento le cause dell’incidente. Fonti locali riportano una prima ricostruzione che parla di errori di comunicazione tra le due vetture.

A rendere meno gravi gli effetti dello scontro è il fatto che i tram viaggiano a velocità molto bassa.

Via Commerciale, principale arteria della città. è stata chiusa a tratti per i rilievi del caso e le due vetture poste sotto sequestro.

Secondo quanto informa la Trieste Trasporti la linea 2 Opicina è a trazione elettrica e collega, con normali motrici tranviarie a due testate, la città posta al livello del mare con il suo altipiano carsico che si innalza a 348 metri s.l.m. Il tram di Opicina, noto anche come Trenovia di Opicina, è una delle principali attrazioni turistiche di Trieste, una linea panoramica urbana gestita da Trieste E rappresenta un simbolo della Trieste asburgica.

Il tram di Opicina entrò in funzione il 9 settembre del 1902 per merito della Società Anonima delle Piccole Ferrovie, sulla tratta Piazza Scorcola – Vetta Scorcola, per poi prolungare la tratta anni dopo fino alla stazione di Villa Opicina

Una nota canzone triestina (“El Tram De Opcina”)ricorda un fatto che fece scalpore a un mese dall’inaugurazione. Il 10 ottobre alle 7 del mattino si ruppero i freni del tram sulla discesa di Scorcola. La carrozza si schiantò contro una casa. Tre passeggeri saltarano giù dal vagone in corsa. Un quarto uomo non riuscì a saltare e rimase intrappolato tra le lamiere ma per fortuna se la cavò solo con una gamba rotta.

Il primo verso della nota canzone recita “el xe nato disgrazià”!. Altri incidenti sono stati registrati in questi oltre 100 anni della storica linea. Secondo quanto riporta Tuttotrieste.net nel febbraio del 1945 una vettura saltò su una mina nei pressi di Conconello; poi il 4 agosto 1993 il tram fu centrato da un bus sloveno in Piazza Dalmazia; il 23 dicembre 2000 due tram si scontrano frontalmente a Conconello; il 28 luglio 2010 il fatto più tragico della storia del tram de Opicna quando un anziano scooterisa, Carlo Puri di 80 anni, finì dilaniato sotto le ruote della vettura; il 30 dicembre 2010 una rottura ai freni fece terminare la corsa del mezzo sulla barriera protettiva di Piazza Oberdan; il 12 gennaio 2015 un uomo intento a fare jogging in Piazza Dalmazia scese dal gradino mente sopraggiungeva silenzioso alle sue spalle il tram che lo travolse causandogli gravi ferite.

Vincent Dimaggio
Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it
http://www.notiziefree.it

Similar Articles

Lascia un commento


Top