Scuola. Camera approva norme sui presidi. Fassina:”Ministro Giannini si dimetta”

Roma, 19 maggio 2015 – La Camera dei Deputati, con 214 voti a favore, 100 astenuti e 11 voti contrari, ha approvato ieri l’articolo 9 del ddl sulla riforma della scuola tra i più contestati, quello che attribuisce ai presidi il potere di chiamata diretta dei docenti dei propri istituti.

[easy_ad_inject_1] Il nuovo art. 9 del ddl, emendato dallo stesso governo dopo lo sciopero generale del 5 maggio, attribuisce ai dirigenti scolastici il potere di conferire l’incarico triennale rinnovabile, ai docenti di ruolo assegnati all’ambito territoriale di riferimento.

Tale incarico è affidato al docente, individuato dal preside anche mediante colloqui, così da “valorizzare il curriculum, le esperienze e le competenze professionali”.

Inoltre un emendamento PD impone l’obbligo del “curriculum vitae” on line sul sito della scuola. Un emendamento del Movimento 5 stelle prevede che non ci può essere parentela tra preside e professore della scuola.

E’ stato invece bocciato l’emendamento sui presidi proposto dalla minoranza Pd a prima firma di Stefano Fassina che abrogava il potere dei presidi di chiamata diretta dei docenti.

Stefano Fassina nel corso del suo intervento in Aula ha chiesto le dimissioni del ministro dell’istruzione Stefania Giannini : “E allora mi rivolgo a lei ministro Giannini: sarebbe utile che lei si assumesse fino in fondo la responsabilità delle sue parole e lasciasse il suo incarico per aiutare a ricostruire un clima positivo tra governo e mondo della scuola” ha detto incolpando la Giannini di aver definito “la maggioranza degli insegnanti ‘abulica’ e la minoranza ‘aggressiva’.

Dura la replica della Giannini: “Le sue sono opinioni personali, sono legittime. Lo invito a leggere più attentamente le interviste che cita e commenta, parla di cose che non esistono, ma d’altronde fa la sua battaglia politica”.
[easy_ad_inject_2]

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *