Scuola. Giannini: “Da settembre 100 mila nuove assunzioni”. Renzi “bisogna vincere i tabù”

Roma, 20 maggio 2015 – Il Ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini, ha annunciato 100 mila nuove assunzioni nella scuola a partire da settembre. Lo si apprende dallo stesso ministro che in un post su twitter ha scritto:

“Con piano straordinario oltre 100 mila assunzioni per realizzare autonomia e potenziare offerta, ok art.10 #labuonascuola”.

[easy_ad_inject_1] Nel testo del disegno di legge in esame e votazione alla Camera è prevista inoltre una card di 500 euro per l’aggiornamento dei docenti, un bonus di 200 milioni l’anno per valorizzare gli insegnanti, un limite di 36 mesi per i contratti di supplenza, la detrazione per un massimo di 400 euro l’anno per studente delle rette per la frequenza delle scuole paritarie di ogni ordine e grado, e assunzioni a tempo indeterminato dei precari a partire dal 1 settembre.

Approvato anche l’art 11 sul periodo di prova di un anno per i neoassunti.

Il premier Matteo Renzi, intervenuto nella trasmissione “Porta A Porta” di Bruno Vespa ha dichiarato: “Ero certo che sulla scuola ci sarebbe stata una manifestazione di piazza fortissima.Non sono stato bravo a comunicare la riforma”. Renzi sostiene che per cambiare la scuola bisogna “vincere un po’ di tabù”,”La rivoluzione è rimettere al centro il merito”.Inoltre Renzi ha aggiunto “Chi vuole prendersela con me lo faccia senza mettere in mezzo la mia famiglia”

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *