You are here
Home > Economia > Scuola > Scuola. Sindaco di Treviglio e prof Beppe Pezzoni confessa on line: “non mi sono mai laureato”

Scuola. Sindaco di Treviglio e prof Beppe Pezzoni confessa on line: “non mi sono mai laureato”

Fallback Image

Roma, 23 settembre 2015 – A Treviglio, comune di 29821 abitanti della provincia di Bergamo in Lombardia scoppia il caso di Beppe Pezzoni, sindaco della città, dal 1993 professore di italiano e greco del Centro Salesiano don Bosco del quale è stato anche preside dal 2009.

[easy_ad_inject_1] Ebbene il professore e preside non è mai stato laureato come invece aveva dichiarato da sempre. A comunicarlo in una sorta di outing on line è stato lo stesso Giuseppe Pezzoni che si è già dimesso da coordinatore del Centro don Bosco.

“Io, Beppe Pezzoni, ho uno scheletro nell’armadio – si legge nella sua pagina Facebook – Nel 2001 dopo un anno di riposo dovuto al sovraccarico di lavoro, ho raccontato una balla: ho dichiarato alla scuola di aver discusso la tesi di laurea quando così non è stato. La tesi è rimasta nel computer, così come il titolo di dottore”.

“Ma ho fatto il prof – continua Pezzoni – con tutta la passione che già avevo iniziato a metterci quando mi chiesero di fare una supplenza e poi quando mi è stata data una possibilità di proseguire”.

“Oggi non sono nelle condizioni di continuare – ammette – credo sia necessario riconoscere un errore trascinato nel tempo e garantire alla scuola ogni azione perché possa avere un prof ed un coordinatore delle attività didattiche degno di questo nome e di questo titolo”.

“Oggi non sono più nelle condizioni di continuare; credo sia necessario riconoscere un errore trascinato nel tempo e garantire alla scuola ogni azione perché possa avere un prof e un coordinatore delle attività didattiche degno di questo nome e titolo. Grazie a tutti e scusatemi” conclude.

Non sono mancate parole di vicinanza da parte di molti utenti di fb: “Esprimo la mia personale vicinanza a Beppe Pezzoni, sono veramente dispiaciuta per la dolorosa vicenda, a seguire un rispettoso silenzio.” scrive Lorena. Solidarietà anche da marco Giuseppe che commenta: “Quando un leone è ferito gli sciacalli lo assalgono e molto spesso lo straziano. Dopodiché il leone è un leone morto mentre gli sciacalli sono sempre sciacalli.”

[easy_ad_inject_2]
Vincent Dimaggio
Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it
http://www.notiziefree.it

Similar Articles

Lascia un commento


Top