Serie A, Fiorentina-Napoli 1-1. Reina: “Non molliamo”. Della Valle: “Grande Fiorentina”

Firenze, 1 marzo 2016 – Il Napoli si ferma a Firenze sul punteggio di 1-1 nel posticipo di ieri sera valido per la ventisettesima giornata di campionato di serie A. Un solo punto che permette alla Juventus di mantenere il primo posto in classifica e di allungare a +3 dai partenopei con la Roma e la Fiorentina che fanno sentire il fiato sul collo, entrambi al terzo posto con 53 punti (+5 dal Napoli).

Una bella partita scoppiettante già all’avvio con corner di B.Valero,stacco vincente di Alonso al 6′. Palla al centro e lo spagnolo sbaglia rinvio agevolando il pari di Higuain appena un minuto dopo.

Altre occasioni per la Fiorentina nel primo tempo con traversa di Kalinic al 32′ e incrocio di Tello al 38′.

Nel secondo tempo è il portiere Tatarisanu a rendersi protagonista con un doppio miracolo su Callejon e Higuain e al 92′ salva su Insigne.

Pepe Reina, portiere del Napoli: “Abbiamo preso un punto in un campo difficilissimo. Nel primo tempo sono stati superiori loro, nella ripresa noi. Continuiamo a lottare e a lavorare per blindare il secondo posto e per cercare di vincere il campionato”. “Scudetto ancora possibile? Mancano 11 partite, sabato giochiamo prima della Juve e se vinciamo andiamo alla pari: loro hanno anche la Champions, vedremo, noi non molleremo fino alla fine”.

Andrea Della Valle: “Grande Fiorentina, il pareggio ci può stare contro un grande Napoli. Spettacoloso il primo tempo. Ora andremo a Roma a giocarcela, siamo molto positivi”. “I ragazzi hanno fatto bene anche senza la mia presenza fisica. Quando tutti capiranno l’amore viscerale che ho per la Fiorentina sarò strafelice, sperando che non sia troppo tardi”.

Classifica definitiva Serie A 27ma giornata
Juventus 61, Napoli 58, Roma 53, Fiorentina 53, Inter 48, Milan 47, Sassuolo 41, Lazio 37, Bologna 35, Chievo Verona 34, Empoli 34, Torino 32, Atalanta 30, Udinese 30,
Genoa 28, Sampdoria 28, Palermo 27, Frosinone 23, Carpi 21, Hellas Verona 18.

Classifica marcatori
Higuain (Napoli) 25, Bacca (Milan) 13, Dybala (Juventus) 13, Eder (Inter) 12, Icardi (Inter) 11, Insigne (Napoli) 11, Kalinic (Fiorentina) 11, Maccarone (Empoli) 11, Ilicic (Fiorentina) 10, Pavoletti (Genoa) 10, Pjanic (Roma) 9, Salah (Roma) 9, Destro (Bologna) 8, Paloschi (Chievo Verona) 8, Thereau (Udinese) 8, Candreva (Lazio) 7,
Ciofani (Frosinone) 7, Dionisi (Frosinone) 7, Gilardino (Palermo) 7, Quagliarella (Sampdoria) 7, Soriano (Sampdoria) 7, Anderson (Lazio) 6, Belotti (Torino) 6, Berardi
(Sassuolo) 6, Bonaventura (Milan) 6.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *