Povertà in Italia. Boeri (Inps): “In 10 anni raddoppiata”

Che nel terzo millennio si parli ancora di povertà è grave. Che si stia cercando da anni di fare qualcosa da più fronti è certo e chi è deputato a risolvere il problema forse non ci sta riuscendo. Del resto non è facile togliere i soldi ai ricchi e ridistribuirli alla società che intanto diventa sempre più povera.

Sempre più povertà in Italia come emerge dalle parole del Presidente Inps, Tito Boeri, durante l’audizione alla Commissione Lavoro del Senato sul ddl che, per l’appunto, porta il titolo “contrasto alla povertà”. Leggi tutto “Povertà in Italia. Boeri (Inps): “In 10 anni raddoppiata””

Usa. Epa accusa Fiat Chrysler (FCA) di aver truccato motori: emissioni nocive come la Volkswagen

L’Epa (Environmental Protection Agency), l’Agenzia per la protezione dell’Ambiente americana, ha emesso un avviso nei confronti di Fiat Chrysler Automobiles (FCA) per presunte violazioni delle norme del Clean Air Act sulle emissioni nocive, sostenendo che la casa automobilistica abbia truccato i motori proprio come già accertato per la Volkswagen. Leggi tutto “Usa. Epa accusa Fiat Chrysler (FCA) di aver truccato motori: emissioni nocive come la Volkswagen”

Bollette luce e gas, da gennaio 2017 scatta aumento: +0,9% e +4,7%

2017 quanto mi costi. Mancano pochi giorni al nuovo anno e già le famiglie italiane si troveranno a fare i conti con nuovi aumenti che scatteranno proprio da gennaio. Salgono, infatti, le bollette di luce e gas, rispettivamente dello 0,9% e del 4,7% a causa dell’aumento del prezzo del petrolio. Leggi tutto “Bollette luce e gas, da gennaio 2017 scatta aumento: +0,9% e +4,7%”

Pranzo di Natale. Coldiretti: si spendono 86 Euro a famiglia

Costerà mediamente 86 euro a famiglia la spesa media per il pranzo di Natale che quasi nove italiani su dieci (l’88%) hanno scelto di fare a casa con parenti e amici. E ‘ quanto emerge da un’analisi Coldiretti/Ixe’ dalla quale si evidenzia che solo il 10% ha scelto ristoranti, trattorie o pizzerie mentre un buon 2% l’agriturismo. Leggi tutto “Pranzo di Natale. Coldiretti: si spendono 86 Euro a famiglia”

Mediaset, legali gruppo valutano richiesta sequestro azioni acquistate da Vivendi

La scalata “ostile” a Mediaset da parte della francese Vivendi che ha portato la sua fetta azionaria al 20% del capitale del gruppo della famiglia Berlusconi sta per subire un contraccolpo. Leggi tutto “Mediaset, legali gruppo valutano richiesta sequestro azioni acquistate da Vivendi”

Sciopero della sanità pubblica il 28 novembre

I medici, gli operatori sanitari e i veterinari della Sanità Pubblica hanno proclamato una giornata di sciopero per il prossimo 28 novembre.

Secondo quanto annunciano le organizzazioni sindacali “Lo sciopero ci sarà a meno che non saranno accolte le nostre proposte su contratti e assunzioni nel maxiemendamendamento alla Legge di Stabilità”.

Medici, operatori sanitari e veterinari aderenti alle sigle sindacali Anaao, Cimo, Aaroi, Fp Cgil Medici, Cisl Medici, Anpo e Uil Fp Medici hanno organizzato un sit-in davanti a Montecitorio.

Riccardo Cassi, presidente del Cimo fa sapere che “Le condizioni di lavoro si sono aggravate in questi anni. Noi ieri abbiamo presentato al ministro della Salute una serie di richieste, tendenti a migliorare le condizioni del lavoro dei medici, e Lorenzin ha detto che se ne sarebbe fatta carico per portarle al governo. A noi non resta che attendere per vedere se tutto ciò si concretizza nel maxiemendamento alla legge di bilancio che il governo presenterà”.

I camici bianchi non chiedono risorse aggiuntive “ma quelle che c’erano e che ci sono state tolte, tendenti a gratificare il merito e la competenza del medico, a incentivarne la produttività, anche ai fini di abbattere le liste di attesa, e a consentire il welfare anche nelle aziende più pubbliche” chiarisce Cassi.

Le prossime tappe della mobilitazione: “Dopo il SIT-IN di oggi la prossima tappa della mobilitazione sarà l’ASSEMBLEA DAY di lunedi 21 novembre e po lo sciopero nazionale se il maxiemendamento alla legge di bilancio non conterrà nero su bianco le richieste dei medici, veterinari e dirigenti sanitari” fa sapere con una nota l’Anaao Assomed.

Riforma pensioni: “road map” sindacati-Inps. Ape: a chiedere l’anticipo pensioni saranno 415 mila persone

I segretari di Cgil, Cisl e Uil hanno annunciato che sarà creata una “cabina di regia unitaria”, sindacati e Inps insieme, “per evitare confusione, dare risposte omogenee”, affrontando “il nodo delle interpretazioni sui vari passaggi” del pacchetto pensioni inserito in manovra. Leggi tutto “Riforma pensioni: “road map” sindacati-Inps. Ape: a chiedere l’anticipo pensioni saranno 415 mila persone”

Pensioni in italia troppo basse. All’estero gli italiani invece ci vivono bene

Nel frattempo di capire come la prossima riforma delle pensioni riuscirà ad aiutare gli italiani, o parte di essi, a vedersi aumentato il proprio potere d’acquisto, davvero misero per molti di essi, fa discutere in queste ore l’articolo pubblicato sul La Stampa nel quale l’inviato a Lisbona ha intervistato un pensionato padovano in Portogallo da cinque mesi insieme ad altri sei mila italiani, che vivono da benestanti mentre in Italia non avrebbero avuto le stesse condizioni. Leggi tutto “Pensioni in italia troppo basse. All’estero gli italiani invece ci vivono bene”

Facebook, aumentano i ricavi e segnano record: utili a 2,38mld

Vanno a gonfie vele i conti di Facebook. Il popolare social network chiude il terzo trimestre sopra le attese. I ricavi sono saliti del 56% a 7,01 mld di dollari, con i ricavi pubblicitari balzati del 59% a 6,8 mld. Leggi tutto “Facebook, aumentano i ricavi e segnano record: utili a 2,38mld”