Siria. Putin: “Occorre rafforzare potenziale bellico nucleare”

Mosca, 11 dicembre 2015 – Il presidente russo Vladimir Putin torna ad usare il termine “nucleare” per la seconda volta in tre giorni dopo che aveva dichiarato “Speriamo non serva mail l’utilizzo di armi atomiche contro i terroristi“.

[easy_ad_inject_1]Parlando al ministero della Difesa, il numero uno del Cremlino ha sottolineato che occorre prestare “attenzione particolare al rafforzamento del potenziale bellico delle forze strategiche nucleari”e dotare “tutti i componenti della nostra forza nucleare-marina, aviazione ed esercito-di nuovi armamenti”.

Occorre “agire duramente” ha aggiunto Putin, “distruggere ciò che minaccia le forze russe in Siria”. “Voglio mettere in guardia chiunque possa volere di nuovo organizzare un qualsiasi tipo di provocazione” ha aggiunto, frase che è apparsa rivolta alla Turchia per la questione ancora non risolta dell’abbattimento del caccia russo e che di fatto ha fatto incrinare i rapporti tra Ankara e Mosca.

Il ministro della Difesa Shoighu fa un bilancio e annuncia:abbiamo 35 nuovi missili balistici nucleari e il 95% dei sistemi di lancio delle armi nucleari è pronto.

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *