Siria. Putin: “speriamo non servano le armi nucleari”. Lavrov precisa: “contro Isis solo armi convenzionali”

Mosca, 9 dicembre 2015 – La sola ipotesi di mettere in campo attacchi contro l’Isis, in Siria, con l’uso di armi nucleari ha scatenato non poche reazioni. Ad ipotizzarlo è stato il presidente russo, Vladimir Putin, durante un colloquio con il ministro della Difesa Sergey Shoigu.

[easy_ad_inject_1]”Speriamo non serva mail l’utilizzo di armi atomiche contro i terroristi”, ha detto il leader del Cremlino.

La notizia è subito rimbalzata subito sui media del mondo e ha scatenato il web e non solo, tanto che il ministro degli Esteri russo Serghei Lavrov ha sentito di dover precisare e spiegare le parole di Putin.

“Non c’è nessuna necessità di usare l’arma nucleare contro l’Isis ma bisogna combatterlo con le armi convenzionali. Il presidente Putin ha detto che contro di loro non c’è alcun bisogno di usare le armi nucleari perchè contro di loro si possono usare armi convenzionali. E questo corrisponde pienamente alla nostra dottrina militare”

ha precisato Lavrov aggiungendo che Il problema dell’Isis può essere risolto “abbastanza velocemente se si sommano le potenzialità della coalizione americana e della Russia con la creazione di una chiara cooperazione con le forze di terra che già combattono in Siria.

Resta il fatto che l’ipotesi di Putin potrebbe anche concretizzarsi vista la presenza nel Mediterraneo di un sottomarino russo, il Rostov-sul-Don, che è armato di missili Kalibr e razzi da crociera A-101, adatti sia a portare testate convenzionali che testate nucleari.

“Sicuramente niente di questo è necessario nella lotta ai terroristi. Spero che non sarà mai necessario”

ha detto Putin parlando con il ministro della Difesa Sergey Shoigu.

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *