Smettere di fumare con iCoach: arriva l’App gratuita dedicata ai giovani per dire addio alle sigarette

Roma, 26 maggio 2015 – Smettere di fumare non è semplice ma con un App dedicata per dispositivi digitali mobile, come smartphone e tablet, il progetto iCoach può rivelarsi ancora più efficiente rispetto alla semplice piattaforma online, raggiungendo un maggior numero di utenti motivati. L’innovativo progetto iCoach, lanciato nel 2011 dall’Unione Europea, nell’ambito della campagna “Exsmokers are unstoppable – Gli ex fumatori sono inarrestabili“, giunge, dunque, alla sua quinta edizione ponendosi l’obiettivo di aiutare in particolare i giovani tra i 24 e i 35 anni a smettere di fumare, rinunciando alle bionde mediante un percorso che li guiderà fino all’addio definitivo al tabacco.

[easy_ad_inject_1]L’App iCoach è gratuita e disponibile nelle 23 lingue ufficiali dell’Unione Europea. iCoach è una piattaforma digitale di educazione alla salute che, nel corso degli anni, ha dimostrato la sua efficacia nell’educare i fumatori a rinunciare al vizio del fumo. Oltre il 30% delle persone che l’hanno provata ha smesso di fumare, grazie ai consigli e al percorso indicato dagli esperti.

La nuova applicazione di iCoach rappresenta, dunque, uno strumento molto efficace per smettere di fumare. Aiuterà il fumatore passo dopo passo, che dopo aver effettuato l’accesso al sistema e compilato un breve questionario che ne determina la posizione nel percorso in cinque fasi verso la libertà dal fumo, riceverà poi un programma personalizzato da seguire per raggiungere l’obiettivo: smettere di fumare. Ogni giorno , mediante l’App iCoach, l’utente riceverà feedback, suggerimenti, consigli, tecniche, esercizi e mini-test tagliati su misura che lo aiuteranno a combattere la voglia di fumare. Il questionario serve, infatti, a valutare il comportamento, l’atteggiamento e la motivazione dell’utente.

Vediamo meglio come funziona la nuova App iCoach.
iCoach all’inizio, come detto, presenta all’utente un breve questionario per capire fino a che punto arrivino le sue reali motivazioni che lo spingono a voler smettere di fumare.

Le cinque fasi di iCoach sono:
Fase 1 – Non intendo smettere
Fase 2 – Dovrei smettere, ma ho ancora qualche dubbio
Fase 3 – Smetterò presto
Fase 4 – Ho appena smesso
Fase 5 – Ho smesso da un po’

Dopodiché, l’App iCoach guiderà l’utente attraverso una serie completa di strumenti interattivi. Ogni giorno gli saranno anche inviate email al suo indirizzo di posta che gli ricorderanno non solo quanto il fumo faccia male e i danni che provoca, nonché il brutto odore che lascia sui vestiti e negli ambienti frequentati dai fumatori. Insomma una serie di cose su cui pensare e riflettere che gli faranno venire man mano (questo ovviamente è lo scopo del progetto) una forte repulsione verso il fumo.

iCoach non si rivolge, però, soltanto a chi vuole smettere di fumare, ma vuole rivolgersi anche a chi non è ancora pronto a spegnere l’ultima sigaretta. Proprio questo rende iCoach uno strumento unico nel suo genere. Chi utilizzerà l’App potrà, inoltre, vedere in tempo reale il numero di persone registrate e competere con loro, per il raggiungimento dell’obiettivo, condividendo le piccole vittorie di ogni giorni anche sui social network.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *