Solitudine e sovrappeso: le donne che si sentono sole mangiano di più

Columbus (USA), 4 maggio 2015 – Più ci si sente sole più si è tentate dal cibo, e ciò comporta, ovviamente, un aumento del peso. E’ quanto emerge da un nuovo studio condotto da un team di psicologi della Ohio State University secondo il quale le donne che soffrono la solitudine e non hanno nessuno con cui interagire, tendono a colmare i loro spazi vuoti con il cibo acutizzando i sintomi della fame. Gli autori ritengono, infatti, che mettere su peso potrebbe essere un effetto collaterale nascosto della solitudine.

[easy_ad_inject_1]Le donne che si sentono sole sarebbero più affamate e un grande pasto per loro sarebbe meno soddisfacente rispetto a quanto accade normalmente. Secondo gli esperti questo effetto rappresenterebbe una specie di ritorno al passato, quando il mangiare insieme rappresentava la convivialità, il momento in cui più si stava bene con le persone.

La ricerca ha coinvolto 42 donne alle quali è stato chiesto di non mangiare durante la notte, consigliando loro, invece, di consumare un’abbondante colazione. Prima di mangiare e poi successivamente, dopo che avevano mangiato, per ciascuna di loro è stato valutato il livello di fame misurando la quantità di grelina, il cosiddetto ormone della fame, presente nel loro sangue. Le partecipanti hanno risposto anche a quesiti su quanto si sentivano sole e quanto gli altri percepissero il loro stato di solitudine.

Gli autori dello studio hanno verificato che dopo aver mangiato il livello di grelina nel sangue era diminuito, per poi aumentare nuovamente, aumento che si verificava maggiormente nelle donne che si sentivano sole, alle quali, ovviamente, veniva di nuovo fame anche dopo aver fatto un’abbondante colazione.

“La necessità di connessione sociale è fondamentale per la natura umana. Di conseguenza, le persone possono avvertire più fame quando si sentono socialmente scollegate”

spiegano gli autori dello studio, pubblicato sulla rivista Hormones and Behavior.

Un altro dato interessante che è emerso dallo studio è che lo stretto legame tra solitudine e forte appetito, anche dopo aver mangiato, riguardava le donne magre e non quelle già in sovrappeso, dove non si sono registrati aumenti dei livelli di grelina, se non in qualche caso ma del tutto irrilevanti, prima e dopo aver consumato l’abbondante colazione.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *