Sonda Juno entrata nell’orbita di Giove e Google lo celebra con un doodle

La sonda “Juno” della Nasa dopo ben cinque anni di viaggio ha raggiunto l’orbita del pianeta Giove. Si tratta di un progetto del quale l’Italia, con l’Agenzia spaziale italiana (Asi), è partner principale. Juno ci rivelerà nuove conoscenze su Giove.

Ingresso di Juno nell’orbita di Giove – La sonda Juno con il marchio Nasa, lanciata il 5 agosto 2011 a bordo di un razzo Atlas V dalla Cape Canaveral Air Force Station, in Florida, è entrata nell’orbita di Giove e si tratta di un evento storico nella storia spaziale dell’essere umano. Infatti mai finora un veicolo è stato così vicino al pianeta più grande del nostro sistema solare.

Juno porta in dote nove preziosissimi strumenti a bordo, due dei quali sono italiani, e si metteranno al lavoro per rispondere alle tante domande a cui gli scienziati vogliono dare risposta sul pianeta gigante, come la composizione del nucleo e l’ambiente estremo in cui è immerso, dove le radiazioni sono più intense che in qualsiasi altro luogo del nostro sistema planetario.

Google celebra Juno e Giove con un doodle – Anche Google, il motore di ricerca più famoso al mondo, celebra l’impresa di Juno con un doodle, il logo dedicato nella sua home page.

Il logo, dal titolo “la sonda spaziale Juno raggiunge Giove!” mostra i ricercatori impegnati nel progetto che festeggiano l’ingresso della sonda nell’orbita del grande pianeta ed inizia a mandare i suoi preziosissimi dati al centro di controllo.

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it