Sonia Bruganelli. La moglie di Bonolis racconta della malattia di sua figlia: “La nostra forza”

Roma, 5 ottobre 2015 – Sonia Bruganelli, la moglie di Paolo Bonolis, ha raccontato della sua straordinaria vita con la sua primogenita, Silvia, nata con una cardiopatia. Il suo iniziare ad essere mamma è stato un percorso tutto in salita ma che ora vive con gioia grazie alla forza che gli trasmette l’amore e la serenità della sua famiglia e soprattutto dei suoi figli.

[easy_ad_inject_1]Sonia Bruganelli si è raccontata in un’intervista al Corriere, rivivendo le difficoltà che hanno dovuto affrontare lei e il marito, Paolo Bonolis, per i problemi al cuore della loro bambina silvia, che oggi ha 12 anni.

Diventare mamma è un’esperienza unica, dice Sonia, ma nel mio caso per una delle tre lo è stata ancora di più. Dopo Silvia, la coppia ha infatti avuto anche Davide, 10 anni, e Adele, 7 anni.

“La nostra prima bambina Silvia è nata con una cardiopatia e la mia storia da mamma è iniziata un po’ in salita. Io tendo a essere molto schietta, nel senso che non è augurabile una disabilità ma allo stesso tempo credo che la forza che questi bambini hanno sia una risorsa enorme. Bisogna avere tanta forza, una famiglia grande alle spalle, a volte sacrificare anche gli altri fratelli perché le cose sono un po’ più complicate. È un percorso che non avrei scelto ma se mi dicessero adesso di tornare indietro lo rivivrei così”

ha detto la moglie di Paolo Bonolis.

Nel raccontare la sua gioia di essere mamma nonostante le mille difficoltà che la vita le ha posto davanti ma che la gioia dei suoi figli le fa dimenticare, Sonia ha voluto anche lanciare un appello affinché le famiglie con disabilità non siano lasciate sole dal punto di vista degli aiuti.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *