Sorteggio Champions. Juventus-Real Madrid la semifinale. Barzagli:”Grande sfida ma pensiamo al derby”

Montecarlo, 24 aprile 2015 – Il sorteggio per la semifinale di Champions League vede la sfida in semifinale tra Juventus e Real Madrid. Andrea Barzagli, difensore centrale della Juventus e della Nazionale italiana, intervistato da Francesco Cosatti di Sky Sport commenta:”Grande sfida, si tratta di una semifinale. Quindi sapevamo che chiunque fosse uscito sarebbe stato sicuramente difficilissimo. Non partiamo favoriti, ma penso che ce la giocheremo senza paura”.

[easy_ad_inject_1]Un incontro cult che ritorna dopo un anno quando le due squadre si sfidarono nel girone della Champions: “Si fu un andata e ritorno molto tosta e intensa. Furono due belle partite. Però penso che adesso l’importanza sia molto più grande e quindi ci dovremo preparare al meglio” ha detto Barzagli che non sottovaluta le qualità del Real: “Le qualità sono sicuramente, una rosa di grandissimi giocatori. Hanno il pallone d’oro in carica, hanno giocatori straordinari che possono fare la differenza. È una rosa di fenomeni lo sappiamo bene”.

Per la tattica e il modulo da usare in campo per la sfida di Torino, Barzagli non si esprime: “Queste scelte, insomma, le fa il mister. Non penso che le facciamo noi giocatori assolutamente. Ma sai per quanto riguarda la difesa, la Juve secondo me, in questi anni, è stato proprio il collettivo di questa squadra a far la differenza nel difendere, non solo di noi difensori. Aiutarsi a vicenda farà comodo e sicuramente sarà importante contro una squadra come il Real. Abbiamo giocato per tanti anni ci conosciamo a memoria. Penso che anche quest’anno a 4 abbiamo preso pochi gol. Quindi qualsiasi cosa sceglierà il Mister penso lo farà per giocarsela nel migliore dei modi”.

Poi un ricordo a Berlino dove Barzagli ha vinto la coppa del mondo del 2006 “Ora stare a pensare a Berlino, insomma, è difficile. Sicuramente per quanto riguarda me personalmente, è proprio la Germania un posto che mi ha portato fortuna. Chi lo sa. Però insomma vediamo. Sappiamo che prima dobbiamo fare una mezza impresa”.

‘Tutti vogliono la Juve’. Titolava così’ alla vigilia del sorteggio Champions lo spagnolo Marca, senza ovviamente chiedersi chi volesse come avversaria nelle semifinali la Juve. Per Barzagli nessun fastidio: “O almeno personalmente non mi ha dato fastidio e ci può stare anche come cosa, forse sicuramente non siamo al livello loro. Però in un andata e ritorno in una semifinale qualsiasi cosa può succedere”.

Tre finaliste nelle competizioni europee per Barzagli ” E’merito di tutti, sicuramente e penso che finalmente anche in Europa League hanno deciso, le squadre che l’hanno affrontata, anche noi l’hanno scorso, di giocare con una formazione titolare e fare una rosa anche più ampia. Non aver paura solamente di giocarsi il campionato. ma in Europa League noi abbiamo squadre che possono arrivare lontano. Speriamo che chissà quest’anno ci sia una finale italiana. Come l’anno scorso noi siamo arrivati vicino, di conseguenza cresce tutto il calcio italiano”.

Sulla forma fisica: “Sto bene, sto acquisendo una buona forma. Sicuramente anche questo periodo che ho fatto due o tre partite di fila ho avuto un po’ di momenti alti e bassi. Ci sta dopo questo periodo di tempo. Sono anche molto aiutato dalla squadra, ora che effettivamente è molto forte e mi avvantaggia”.

Sulla derby di campionato contro il Torino previsto per domenica pomeriggio: “Il Torino è il derby sappiamo l’importanza di questa partita. Di conseguenza anche ieri ci siamo buttati con la testa a questa sfida. Quindi adesso per noi è importante sono queste tre partite di campionato, sperando di chiuderlo, a partire insomma domenica dal derby che sarà una partita difficilissima. Non solo perché è il derby, ma anche perché il Torino sta facendo molto” ha dichiarato Barzagli.

Su Quagliarella e Glik: “Glik sta facendo veramente un’ottima stagione, ma anche l’anno scorso ha fatto molto bene. Sicuramente quest’anno ha fatto anche diversi gol ed è un qualcosa in più, ma io lo vedo più sul punto di vista difensivo ed è un ottimo difensore, poi per il resto sappiamo che sono una squadra molto organizzata, hanno Quagliarella davanti che sarà sicuramente un grande pericolo e lo affronteremo pendo nel migliore dei modi”.

Su Cristiano Ronaldo: “Adesso sinceramente non ci voglio neanche pensare più di tanto abbiamo il Torino e altre partite prima del Real” ha concluso Barzagli.
[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *