Sospetta meningite a Grosseto. 82enne ricoverato all’ospedale di Grosseto: è listeria non meningite

Grosseto, 22 febbraio 2016 – Ci sono novità sul caso dell’82enne ricoverato per sospetta meningite all’ospedale di Grosseto da l’altro ieri.

Dagli esami effettuati risulta che non è di origine meningococcica la meningite che ha colpito l’uomo. Lo comunica l’Asl. I risultati degli esami effettuati nei laboratori fiorentini del Meyer hanno dato come risultato “un’infezione da listeria, un batterio non trasmissibile da uomo a uomo”.

Attualmente l’anziano, è ancora ricoverato nel reparto di rianimazione, in prognosi riservata.

A scopo cautelativo, i medici avevano avviato l’indagine epidemiologica per identificare i contatti dell’anziano iniziando comunque la profilassi ai familiari e al personale del Misericordia che lo ha avuto in carico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *