Omicidio a Martinsicuro (Teramo). Giovane ucciso davanti alla moglie ferita

Teramo, 8 giugno 2015 – E’ choc nel quartiere Tronto di Martinsicuro, comune di 16.170 abitanti della provincia di Teramo in Abruzzo, dove un giovane di 35 anni è stato freddato sotto casa da uno o più colpi di arma da fuoco sotto gli occhi della moglie che era alla guida dell’auto, rimasta a sua volta ferita. L’assassino è in fuga e sulle sue tracce ci sono le forze dell’ordine che, dalle prime informazioni, starebbero cercando un cittadino di nazionalità albanese.

[easy_ad_inject_1] Il terribile fatto di sangue è avvenuto ieri sera intorno alle 22 in via Vasco de Gama angolo via Battisti a Martinsicuro a due ore da sparatoria avvenuta dopo una rissa che si era registrata sempre allo stesso incrocio, cosa che fa pensare ad un regolamento di conti tra le ipotesi del movente anche se al momento tutte le ipotesi sono al vaglio degli inquirenti.

Ad essere stato ucciso è Roberto P., 35 anni residente in via De Gama. Ferita ad una gamba la moglie Maria P. di 47 anni attualmente ricoverata all’ospedale di Sant’Omero.

Secondo le prime informazioni l’omicidio è avvenuto sotto l’abitazione dei coniugi raggiunti dai colpi di arma da fuoco da due persone mentre stavano salendo nella propria auto, una Clio grigia vecchio modello. I due killer sarebbero poi fuggiti facendo perdere le proprie tracce.

Sul posto sono confluite le ambulanze del 118 e la Croce Verde di Villa Rosa che hanno provveduto a trasportare la moglie della vittima all’ospedale. Sul posto anche i carabinieri e la polizia che hanno fatto i rilievi e conducono tutt’ora le indagini coordinate dal sostituto procuratore della Repubblica, Bruno Auriemma.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *