Stella Lux. L’auto solare che produce più energia di quanta ne consuma

Eindhoven (Olanda), 11 luglio 2015 – In un tempo in cui siamo ancora costretti ad usare il petrolio o, meglio, la sua versione raffinata, la  benzina, per alimentare le nostre automobili e mentre nel frattempo le nostre coscienze sentono che si avvelena ogni giorno di più l’ambiente per noi e per i nostri figli, fa piacere apprendere che la ricerca verso una mobilità assolutamente pulita ed efficiente continua ad andare avanti e la speranza che possa diventare un giorno uso quotidiano si fa sempre più spazio.

[easy_ad_inject_1]Può percorrere più di mille chilometri e arrivare a destinazione con la batteria ancora carica. Stiamo parlando di Stella Lux, un’auto ad energia solare super tecnologica sviluppata da 21 studenti olandesi della Eindhoven University of Technology. Ciò che rende quest’auto solare particolarmente speciale, una family car da quattro posti, è il fatto che riesca a produrre più energia di quanta ne utilizzi, grazie ad una semplice e bella giornata di sole.

Gli studenti olandesi hanno iniziato a realizzare l’auto solare nel 2013 per partecipare alla biennale Bridgestone World Solar Challenge che si terrà in Australia il prossimo ottobre. La family car, costruita per assomigliare ad un’auto familiare tradizionale, viene alimentata da 381 singole celle solari (circa 5,8 mq) che alimentano anche una batteria con una capacità supplementare di 15 kilowattora.

Stella Lux può raggiungere la velocità di circa 125 km orari e conservare l’energia in eccesso che produce. Il gruppo di studenti che l’ha ideata ha già vinto il titolo Cruiser Class of the World Solar Challenge 2013 con la realizzazione della prima vettura, Stella. La gara per le auto ad energia solare copre una distanza di circa 3.000 Km, partendo da Darwin fino ad adelaide.

“Decidendo di migliorare ulteriormente la nostra auto quattro posti a energia solare, ci siamo posti ancora una volta l’obiettivo di vincere, mentre allo stesso tempo vogliamo dimostrare che questa family car offre uno scenario futuro praticabile”

ha detto Tom Selten, team manager del Solar Team Eindhoven.

Dopo la World Solar Challenge il team sta pianificando un tour attraverso l’Olanda, la Cina e gli Stati Uniti.

“Con Stella Lux vogliamo fare il passo successivo per realizzare un’auto ad energia solare per il consumatore. Quindi vogliamo mostrare Lux a quante più persone possibile e speriamo di ispirarle. Vediamo un futuro dove tutti guidano una vettura green, dove tutte le auto producono energia invece di consumarla”

dice Tom Selten.

Una carica completa offre la possibilità di percorrere oltre 1.000 km nel clima olandese o 1.100 km nel clima australiano, e la vettura ha una velocità massima di 125 km/h. Per realizzare Stella Lux sono stati utilizzati materiali in fibra di carbonio e alluminio in modo da contenere il peso dell’auto in appena 375 kg. Inoltre, il sistema di navigazione appositamente progettato monitora le condizioni atmosferiche e calcola di conseguenza il percorso ottimale. Stella Lux può essere anche collegata ad un’applicazione per una migliore sincronizzazione.

[easy_ad_inject_2]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *