You are here
Home > Esteri > Strage in Etiopia. Centinaia di morti a raduno religioso

Strage in Etiopia. Centinaia di morti a raduno religioso

etiopia

Una vera e propria strage si è registrato durante un raduno religioso in corso domenica a Bishoftu, nella regione degli Oromia, in Etiopia, nazione situata nel Corno d’Africa.

Almeno 175 persone sono morte dopo l’intervento della polizia che ha risposto con cariche agli slogan contro il governo. L’intervento ha fatto scattare il panico tra la folla radunata. Altre fonti parlano di 300 o addirittura 500 morti.

Testimonianze riferiscono che mentre era in corso la festa di Irreecha, dove la comunità Oromo festeggia la fine della stagione delle piogge, la polizia avrebbe lanciato gas lacrimogeni e sparato pallottole di gomma, spingendo la gente verso il palco dove i leader stavano parlando.

Secondo le opposizioni la versione ufficiale fornita dal governo etiope sarebbe lacunosa in quanto non chiarirebbe l’origine dei disordini imputando ai manifestanti la responsabilità della calca.

I cadaveri, per lo più persone rimaste schiacciate dalla folla, sono stati trasportati nella capitale Addis Abeba. Altre 120 persone, secondo quanto riferito da Jawar Mohammed, direttore di Oromia Media Network,sarebbero state ricoverate nell’ospedale di Bishoftu.

Vincent Dimaggio
Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it
http://www.notiziefree.it

Similar Articles

Lascia un commento


Top