Stromae. Annullate le date dei concerti fino al 2 agosto. Modalità di rimborso

Roma, 16 giugno 2015 – Sono stati annullati tutti i concerti di Stromae fino al 2 agosto e, dunque anche l’attesa data del concerto di Stromae prevista al Postepay Rock in Roma prevista per mercoledì 8 luglio. Sono state cancellate le date a Kigali in Africa, sia quelle previste in Europa, Italia compresa, dove si sarebbe esibito a Roma l’8 luglio e a Padova il 14 luglio. Cancellati anche i concerti previsti a Londra, Lisbona, Locarno e in Canada.

Lo rende noto il management con una nota dove si spiega “Dopo aver cancellato il concerto di Kinshasa, l’esame medico ha rivelato che Stromae sta subendo gravi effetti collaterali dovuti alla profilassi antimalarica. Allo stato attuale gli è stato imposto di permanere in ospedale in modo da essere costantemente monitorato dall’equipe che lo sta seguendo. Pertanto, in ragione delle condizioni di salute dell’artista, gli show italiani di Roma (8 luglio) e Padova (14 luglio) sono cancellati, come qualsiasi eventuale esibizione del support act (Benjamin Clementine). Auguri Production, Mosaert e il Management di Stromae presentano al pubblico, i promoter e ai festival le loro più sincere scuse per il disguido. Per ora la riprogrammazione degli show risulta impossibile. Si invitano quindi i possessori di biglietti a mettersi in contatto con chi di dovere per ricevere il rimborso.”

[easy_ad_inject_1] A quanto si apprende il cantante belga di origine ruandese, che in questi giorni è stato impegnato in Africa in alcune delle tappe della sua tournée, è stato riportato in fretta e furia in Europa per gli effetti secondari di un trattamento profilattico contro la malaria che gli impedirebbero di esibirsi. Anzi,Secondo altre fonti Stromae sarebbe ancora in ospedale, tenuto sotto osservazione.

Come ottenere il rimborso: Il rimborso dei biglietti potrà essere richiesto a partire da mercoledì 17 Giugno, entro e non oltre lunedì 3 Agosto 2015; per i biglietti ricevuti tramite Corriere Espresso, entro e non oltre sabato 25 Luglio (farà fede la data del timbro postale).

TicketOne spiega in una nota come chiedere il rimborso del biglietto: “Tale rimborso prevede il prezzo del biglietto comprensivo dei diritti di prevendita. Come da condizioni di vendita non è rimborsabile alcun costo e/o spesa accessoria o personale. Per ottenere il rimborso è necessario essere in possesso del titolo di accesso integro. Senza il titolo di accesso non sarà possibile ottenere alcun rimborso.
Non verranno accettate richieste di rimborso per acquisti effettuati al di fuori dai canali ufficiali di vendita che sono i seguenti: Ticketone, Box Office Lazio, Vivaticket, Bookingshow, Etes, Postepay”

Per i biglietti acquistati presso i Punti Vendita TicketOne e presso i Punti Vendita di tutte le Rivendite Autorizzate: Il rimborso dei biglietti potrà essere richiesto a partire da mercoledì 17 Giugno esclusivamente presso il Punto Vendita in cui è stato effettuato l’acquisto entro e non oltre lunedì 3 Agosto. I biglietti verranno rimborsati totalmente (compresi i diritti di prevendita). Non verranno rimborsate eventuali ulteriori commissioni (già effettuate e fatturate) applicate dal Punto Vendita in fase di acquisto.

Per i biglietti acquistati on line sul sito TicketOne.it o tramite call center TicketOne: I biglietti acquistati on line sul sito TicketOne.it o telefonicamente tramite i Call Center TicketOne verranno rimborsati totalmente (compresi i diritti di prevendita), escludendo le commissioni di servizio ed i costi di spedizione (già effettuati e fatturati) ed eventuali altri servizi acquistati, come da modalità regolamentate nei termini e condizioni di acquisto del sito TicketOne. Qui di seguito le istruzioni per richiedere rimborso:

1) Biglietti non ritirati sul luogo dell’evento: il cliente dovrà unicamente attendere il completamento delle operazioni di rimborso.

2) Biglietti ricevuti tramite Corriere Espresso: Il cliente dovrà spedire i biglietti tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, a partire da mercoledì 17 Giugno, entro e non oltre sabato 25 Luglio (farà fede la data del timbro postale) presso:

Il rimborso verrà effettuato mediante riaccredito sulla carta utilizzata per l’acquisto o altro metodo di pagamento utilizzato in fase di acquisto. Tale operazione di riaccredito avrà inizio a partire dal ricevimento della raccomandata e la visibilità del riaccredito sarà possibile dal mese successivo.

Tutti coloro che hanno acquistato i biglietti on-line sul sito TicketOne o telefonicamente tramite i Call Center TicketOne riceveranno all’indirizzo indicato in fase d’acquisto l’e-mail del Customer Care di TicketOne contenente tutte le modalità specifiche per il rimborso. Chi non dovesse riceverla o avesse bisogno di ulteriori informazioni può scrivere all’indirizzo email: ecomm.customerservice@ticketone.it

[easy_ad_inject_2] [starbox]

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *