Studio Ericsson. Nel 2015 ci saranno più telefonini che esseri umani

Roma, 22 giugno 2015 – C’è chi ne ha uno solo, chi ne ha due, chi diversi. E’ l’epoca dei nativi digitali e, come scrive Ericsson, l’epoca della “Networked Society”, società connessa. Gli smartphone sono dappertutto ed entro quest’anno supereranno per numero la popolazione umana mondiale di 7 miliardi di persone.

[easy_ad_inject_1]A rivelarlo è Ericsson che ha presentato un’indagine realizzata con Luiss alla alla XVI edizione dell’Evento Annuale Ericsson dal titolo “We are all Change Makers” (siamo tutti artefici del cambiamento).

Secondo Secondo lo studio “Gli italiani e la Società Connessa,” condotto da Ericsson in collaborazione con LUISS Guido Carli, il sorpasso dei telefonini rispetto al numero della popolazione mondiale avverrà entro quest’anno con 7,2 miliardi di devices. Nel 2016 nel mondo una persona su due avrà almeno uno smartphone.

Gli italiani come si pongono rispetto a questo fenomeno? Grande fiducia nella tecnologia e nella società connessa con servizi pubblici (31%), istruzione (29%) e sanità (27%) che rappresentano i tre ambiti che possono beneficiare degli effetti positivi della digitalizzazione.

E intanto due italiani su tre usano smartphone e tablet per connettersi anche quando sono in casa. Per il 71% degli intervistati il digitale è in grado di migliorare la qualità della loro vita e per il 72% sono leve strategiche per lo sviluppo economico del Paese, attraverso la creazione di nuovi mercati e nuovi posti di lavoro.

Nunzio Mirtillo, amministratore delegato di Ericsson in Italia e Presidente della Regione Mediterranea dell’azienda svedese, ha dichiarato : “Ora che la mobilità, la banda larga e il cloud si stanno rapidamente diffondendo in tutto il mondo siamo di fronte ad un momento di profonda trasformazione”.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l’autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore..
Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *