Scandalo Bill Cosby: pagava il silenzio delle donne che molestava

Philadelphia, 20 luglio 2015 – Bill Cosby, l’attore o meglio il papà “Robinson” più amato degli anni ’80, sta sprofondando sempre più in basso dopo lo scandalo sulle presunte molestie sessuali a suo carico che lo ha fatto finire, ancora una volta, sotto il mirino dei giudici. Bill Cosby, come ha ammesso da lui stesso in una deposizione giurata risalente al 2005 (pubblicata dal New York Times), pagava il silenzio delle donne che prima drogava e poi molestava.

[easy_ad_inject_1]Nel corso dell’interrogatorio, avvenuto a Philadelphia, sembra che l’attore si vantasse addirittura di essere così bravo con le donne da riuscire prima a drogarle, con una dose massiccia di Benadryl per farle rilassare e poi abusare di loro. Cosby, nella deposizione parlerebbe di come seduceva le donne e riusciva a nascondere tutto alla moglie.

“Nessun rapporto completo, però perché altrimenti dopo le ragazze si innamoravano”

avrebbe detto Bill Cosby.

E’ quello che sarebbe accaduto ad Andrea Constand, una ex dipendente della Temple University che all’epoca dei fatti, circa dieci anni fa, che lo denunciò per averla drogata e poi molestata.

Bill Cosby portato davati al tribunale ammise i fatti accaduti.

Ma questo, purtroppo, sembra essere solo il primo tassello di un puzzle ancora tutto da comporre. Da quanto si apprende dai media americani, sembra che per Bill Cosby fosse un’abitudine sborsare soldi per pagare il silenzio delle donne di cui abusava, pagando persino gli studi universitari o mantenendole semplicemente.

Ora il castello di carta che si era costruito uno degli attori, al tempo, più amati dai bambini, si sta sgretolando e stanno venendo a galla tutti i suoi lati più oscuri.

“In genere non commento i casi giudiziari aperti, che possono ancora avere sviluppi penali o civili. Però una cosa è chiara: se dai droghe a donne, o uomini, e poi hai con loro rapporti sessuali non consensuali, si tratta di stupro”

ha detto il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, a cui era stato chiesto un commento in merito all’inchiesta ancora in corso su Bill Cosby.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *