Terremoto oggi magnitudo 3.2 in provincia di Macerata. Sisma nelle Marche 15 marzo 2017

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.2 della Scala Richter è stata registrata oggi mercoledì 15 marzo 2017 nelle Marche, in provincia di Macerata, con epicentro a Monte Cavallo. La scossa, come le tante altre che si succedono da vari mesi ormai, è stata avvertita distintamente dalla popolazione, ma non ha causato danni a cose o persone. Leggi tutto “Terremoto oggi magnitudo 3.2 in provincia di Macerata. Sisma nelle Marche 15 marzo 2017”

Terremoto oggi magnitudo 3.1 in provincia di Macerata. Sisma nelle Marche 15 febbraio 2017

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.1 della Scala Richter è stata registrata oggi mercoledì 15 febbraio 2017 nelle Marche, in provincia di Macerata, con epicentro a Castelsantangelo sul Nera. La scossa è stata avvertita distintamente dalla popolazione, ma non ha causato danni a cose o persone. Leggi tutto “Terremoto oggi magnitudo 3.1 in provincia di Macerata. Sisma nelle Marche 15 febbraio 2017”

Terremoto oggi 3 febbraio a Macerata, nelle Marche. Due scosse magnitudo 4.0 e 4.2, Ingv: continua a tremare la terra nel centro Italia

Due scosse di terremoto oggi 3 febbraio 2017 a Macerata nelle Marche. La terra ha tremato di nuovo stanotte nel centro Italia. Tra le tante scosse di terremoto rilevate dai sismografi dell’Ingv quelle più forti sono state di magnitudo 4.0 e 4.2, con epicentro a Monte Cavallo, in provincia di Macerata. Leggi tutto “Terremoto oggi 3 febbraio a Macerata, nelle Marche. Due scosse magnitudo 4.0 e 4.2, Ingv: continua a tremare la terra nel centro Italia”

Terremoto 3.9 a Mercatello sul Metauro (Pesaro e Urbino) nelle Marche. Evacuazione di alcune scuole

Pesaro, 19 settembre 2015 – Dopo la scossa 3.6 di ieri, una più forte scossa di terremoto,questa volta di magnitudo 3.9 della scala Richter è stata registrata stamattina nelle Marche tra le province di Arezzo e Pesaro e Urbino nel territorio di Mercatello sul Metauro.

[easy_ad_inject_1] L’evento sismico di maggiore intensità è stato registrato dai sismografi dell’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) nella mattina di oggi 19 settembre 2015 alle 09:12:47 (ora italiana) ad una profondità (ipocentro) di 7 km. Alla scossa ne è seguita un’altra di minore intensità, 2.2 della scala richter alle 10:44 nella stessa zona e con profondità 9 km.

L’epicentro è stato individuato alle coordinate 43.63, 12.33 a 41 Km a est di Arezzo nel territorio di Mercatello sul Metauro a meno di dieci chilometri da Borgo Pace, Sant’Angelo in Vado, Sestino e Belforte all’Isauro. Tante le chiamate con richieste di informazioni giunte ai centralini dei vigili del fuoco e delle forze di polizia.

Evacuazione scuole e verifiche strutturali: Già dopo la scossa di ieri sera alcuni sindaci, come quelli di Mercatello sul Metauro e di Cagli, hanno deciso di far evacuare le scuole a titolo precauzionale, ma naturalmente gli accertamenti proseguiranno per tutta la giornata.

Nessun danno: I vigili del fuoco interpellati confermano che nella zona “al momento non sono stati segnalati danni e non ci sono state richieste di intervento”.

Come segnalare un terremoto – Per chi ha avvertito il terremoto l’Istituto Nazionale di Geofisica riceve direttamente segnalazioni con il nuovo servizio “Hai sentito il terremoto“. Al momento in cui scriviamo sono pervenute all’INGV quasi duecento segnalazioni la maggior parte delle quali da Città di Castello, Perugia, Fabriano, Urbino, Pesaro, Cagli e Forlì.

Se avete avvertito il terremoto o volete lasciare una testimonianza aggiungete un commento al box sotto.
[easy_ad_inject_2]

Terremoto 3.6 e 2.0 a Mercatello sul Metauro (Pesaro e Urbino) nelle Marche

Pesaro, 19 settembre 2015 – Una scossa di terremoto di magnitudo 3.6 della scala Richter è stata registrata ieri sera nelle Marche in provincia di Pesaro e Urbino nel territorio di Mercatello sul Metauro. Un nuovo terremoto 3.9 ha colpito la stessa zona stamattina.

[easy_ad_inject_1] L’evento sismico è stato registrato dai sismografi dell’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) nella serata di oggi 18 settembre 2015 alle 21:24:52 (ora italiana) ad una profondità (ipocentro) di 10 km.

L’epicentro è stato individuato alle coordinate 43.63, 12.33 a 40 Km a est di Arezzo nel territorio di Mercatello sul Metauro a meno di dieci chilometri da Borgo Pace, Sant’Angelo in Vado, Sestino e Belforte all’Isauro.

Non si segnalano danni a persone e cose.
Come segnalare un terremoto – Per chi ha avvertito il terremoto l’Istituto Nazionale di Geofisica riceve direttamente segnalazioni con il nuovo servizio “Hai sentito il terremoto“. Nel caso specifico sono arrivate oltre 120 segnalazioni da parte di persone che hanno avvertito il terremoto a Città di Castello, Cagli, Perugia, Rimini, Cesena e Fabriano.

Alla scossa più forte è seguito nella stessa zona un sisma di minore intensità, di magnitudo 2.0, registrato dai sismografi alle 23:22 ad una profondità di 9 km.

Se avete avvertito il terremoto o volete lasciare una testimonianza aggiungete un commento al box sotto.
[easy_ad_inject_2]

Terremoto oggi 2.3 a Sant’Angelo in Pontano (Macerata) nelle Marche alle 13:33

Macerata, 3 settembre 2015 – Una scossa di terremoto di magnitudo 2.3 della scala Richter è stata registrata nelle Marche in provincia di Macerata nel territorio di Sant’Angelo in Pontano.

[easy_ad_inject_1] L’evento sismico è stato registrato dai sismografi dell’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) nel pomeriggio di oggi 3 settembre 2015 alle 13:33:51 (ora italiana) ad una profondità (ipocentro) di 20 km.

L’epicentro è stato individuato alle coordinate 43.1, 13.4 nel territorio di Sant’Angelo in Pontano, a 55 Km a nord ovest di Teramo, a meno di dieci chilometri dai comuni di Ripe San Ginesio, Penna San Giovanni, Falerone, Gualdo, San Ginesio, Montappone, Loro Piceno, Monte Vidon Corrado, Colmurano, Servigliano, Massa Fermana e Monte San Martino.

Non si segnalano danni a persone e cose. Se avete avvertito il terremoto o volete lasciare una testimonianza aggiungete un commento al box sotto.

[easy_ad_inject_2]

Terremoto 2.7 a Mirabello (Ferrara) in Emilia Romagna

Ferrara, 19 agosto 2015 – Una scossa di terremoto di magnitudo 2.7 della scala Richter è stata registrata stamattina in Emilia Romagna in provincia di Ferrara.

[easy_ad_inject_1] L’evento sismico è stato registrato dai sismografi dell’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) oggi pomeriggio 19 agosto 2015 alle 13:13 (ora italiana) ad una profondità (ipocentro) di 6 km.

L’epicentro è stato individuato alle coordinate 44.82, 11.44, a 14 Km a ovest di Ferrara, nel territorio di Mirabello, a meno di dieci chilometri dai comuni di Vigarano Mainarda, Sant’Agostino, Poggio Renatico, Bondeno e Galliera.
La scossa è stata preceduta da un terremoto di magnitudo 2.5 Richter verificatasi nella stessa zona alle 12:44.

[easy_ad_inject_2]

Terremoto oggi 2.7 a Acquasanta Terme (Ascoli Piceno) nelle Marche

Ascoli Piceno, 19 agosto 2015 – Una scossa di terremoto di magnitudo 2.7 della scala Richter è stata registrata stamattina nelle Marche in provincia di Ascoli Piceno.

[easy_ad_inject_1] L’evento sismico è stato registrato dai sismografi dell’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) stamattina 19 agosto 2015 alle 09:28 (ora italiana) ad una profondità (ipocentro) di 9 km.

L’epicentro è stato individuato alle coordinate 42.73, 13.42, a 24 Km a ovest di Teramo, nel territorio di Acquasanta Terme, a meno di dieci chilometri dai comuni di Valle Castellana e Rocca Santa Maria.

[easy_ad_inject_2]

Terremoto 9 agosto 2.1 nelle Marche a Macerata alle 09:17

Macerata, 9 agosto 2015 – Una lieve scossa di terremoto di magnitudo 2.1 della scala Richter è stata registrata oggi nelle Marche in provincia di Macerata tra Monte Cavallo e Sellano.

[easy_ad_inject_1] L’evento sismico è stato registrato dai sismografi dell’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) stamattina 9 agosto 2015 alle 09:17:50 (ora italiana) ad una profondità (ipocentro) di 11 km.

L’epicentro è stato individuato alle coordinate 42.95, 12.95, a 20 Km a est di Foligno e 49 Km a est di Perugia, nel territorio tra Monte Cavallo e Sellano a meno di 20 chilometri da Preci, Visso, Pieve Torina, Serravalle di Chienti, Fiordimonte, Cerreto di Spoleto, Ussita, Pievebovigliana, Muccia, Castelsantangelo sul Nera, Trevi, Fiastra.

Non si segnalano danno a persone e cose.
[easy_ad_inject_2]

Terremoto oggi 2.0 nelle Marche ad Ascoli Piceno alle 23:54

Ascoli Piceno, 30 luglio 2015 –  Una scossa di terremoto di magnitudo 2.0 della scala Richter si è verificata oggi nelle Marche in provincia di Ascoli Piceno.

[easy_ad_inject_1] L’evento sismico è stato registrato dai sismografi dell’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) stasera 30 luglio 2015 alle 23:54 (ora italiana) ad una profondità (ipocentro) di 9 km.

L’epicentro del sisma è stato individuato alle coordinate geografiche (lat, lon) 42.9, 13.25, a 45 Km a est di Foligno e 46 Km a nord-ovest di Teramo, nel territorio a meno di dieci chilometri da Montemonaco, Castelsantangelo sul Nera, Montefortino, Montegallo, Ussita e Bolognola.

[easy_ad_inject_2]