Referendum costituzionale: ha vinto il NO. Matteo Renzi nella notte ha annunciato le sue dimissioni

Roma, 5 dicembre 2016 – Il risultato del referendum ha inciso profondamente sul destino del governo, a partire dal suo presidente del Consiglio. Il popolo italiano, precisamente il 59,11% dei cittadini, si è espresso a favore del No, a fronte del 40,89% che ha votato Si. Leggi tutto “Referendum costituzionale: ha vinto il NO. Matteo Renzi nella notte ha annunciato le sue dimissioni”

Referendum costituzionale. Consiglio di Stato conferma inammissibilità ricorso: ok a quesiti referendari

Roma, 1 dicembre 2016 – Arriva l’ok ai quesiti del Referendum costituzionale a cui i cittadini sono chiamati a votare anche dal Cosiglio di Stato che conferma così la sentenza del Tar del Lazio con la quale aveva dichiarato l’inammissibilità del ricorso, appunto, sulla formulazione dei quesiti referendari presentato dai promotori del referendum costituzionale. Leggi tutto “Referendum costituzionale. Consiglio di Stato conferma inammissibilità ricorso: ok a quesiti referendari”

Rinvio Referendum. Alfano: “questione chiusa”. Bersani: “togliamo la tensione”

Il giorno dopo l’impazzare della polemica sul rinvio referendum costituzionale tutto sembra normalizzarsi. Leggi tutto “Rinvio Referendum. Alfano: “questione chiusa”. Bersani: “togliamo la tensione””

Rinvio Referendum. Alfano: “si valuti”. Palazzo Chigi smentisce. FI, M5S e Lega contrari

Alcuni giornali hanno paventato l’ipotesi di un rinvio del referendum costituzionale del 4 dicembre prossimo a causa del terremoto in Centro Italia. Alfano invita a valutare. Brunetta bolla l’ipotesi come folle. Contrari anche M5S e Lega. Da Palazzo Chigi arriva la smentita categorica di un rinvio. Leggi tutto “Rinvio Referendum. Alfano: “si valuti”. Palazzo Chigi smentisce. FI, M5S e Lega contrari”

Referendum. Berlusconi per il no e attacca Renzi: “Punta alla Paura”

Silvio Berlusconi protagonista di un videomessaggio per ribadire il suo No al referendum costituzionale per il quale gli italiani sono chiamati ad esprimersi il 4 dicembre prossimo. Leggi tutto “Referendum. Berlusconi per il no e attacca Renzi: “Punta alla Paura””

Ricorso Referendum. Tar Lazio: “Inammissibile”. M5S: “Siamo alla truffa”

Il Tar del Lazio ha dichiarato inammissibile il ricorso presentato dal Movimento e da Sinistra Italiana contro il quesito referendario per difetto assoluto di giurisdizione. Leggi tutto “Ricorso Referendum. Tar Lazio: “Inammissibile”. M5S: “Siamo alla truffa””

Renzi rilancia il ponte sullo stretto di Messina. Anas a favore. Opposizioni contro

Se qualcuno pensava che il Ponte sullo Stretto fosse un baluardo della destra ora può ufficialmente riconoscere (forse?!?) di aver sbagliato. Matteo Renzi, presidente del consiglio e segretario del Partito Democratico rilancia l’idea che un tempo fu di Berlusconi di realizzare il ponte sullo Stretto di Messina e unire la Sicilia al Continente. Il ponte sullo Stretto per Renzi è tra le grandi opere che devono essere fatte per “togliere la Calabria dall’isolamento e far sì che la Sicilia sia più vicina”. Oltre al ponte, Renzi, nel corso dell’assemblea che celebra i 110 anni del gruppo Salini-Impregilo, ha anche rilanciato la necessità che l’Italia sia coperta dalla banda larga e diventi così una “gigabyte society”. Leggi tutto “Renzi rilancia il ponte sullo stretto di Messina. Anas a favore. Opposizioni contro”

Ecco la data del Referendum. Si vota il 4 dicembre. Reazioni e polemiche

E’ stata decisa la data del referendum costituzionale detto anche delle “riforme” tanto voluto dal premier Renzi.

Si vota il prossimo 4 dicembre. Lo ha deciso il Consiglio dei Ministri. Una data che porterà gli italiani a votare tra luci d’artista e musiche che introducono al Natale tra i preparativi per il ponte dell’Immacolata. Leggi tutto “Ecco la data del Referendum. Si vota il 4 dicembre. Reazioni e polemiche”

Referendum Riforme. Ambasciatore USA per il sì. Anche la Merkel appoggia Renzi. Mattarella: “popolo è sovrano”

A 24 ore dalle dichiarazioni dell’Ambasciatore USA sul tema riforme e politica interna arriva anche l’appoggio a Renzi dalla cancelliera tedesca Angela Merkel.

Le dichiarazioni dell’Ambasciatore USA –
Per il referendum sulle riforme costituzionali a cui gli italiani saranno prossimamente chiamati ad esprimersi arriva l'”endorsement” del presidente USA, Barack Obama, attraverso il suo Ambasciatore a Roma, John Phillips, che intervenendo ad un convegno al Centro Studi Americani ha dichiarato che la vittoria dei ‘no’ al referendum sarebbe un “passo indietro” per attrarre gli investimenti stranieri in Italia. Inevitabili le reazioni e le polemiche in particolare da Forza Italia, Movimento 5 Stelle e Salvini ma non mancano anche voci critiche dall’interno del PD. Silvio Berlusconi conferma l’impegno per il “no” al referendum. Leggi tutto “Referendum Riforme. Ambasciatore USA per il sì. Anche la Merkel appoggia Renzi. Mattarella: “popolo è sovrano””

Referendum trivelle. Dati di affluenza: ore 19 23.11%

Il Ministero degli interni ha reso noto il dato parziale sull’affluenza alle urne dei cittadini chiamati ad esprimere il loro voto al referendum sulle trivelle.

Affluenza ore 19: 23,11% – Alle 19 l’affluenza parziale alle urne per il referendum sulle trivellazioni si attesta al 23,11%, secondo i dati del Viminale.

L’affluenza alle 12 per il referendum sulle trivellazioni si attesta all’8,3.

Secondo i dati del Viminale, riferiti ormai alla quasi totalità dei Comuni (7.708 su 8.000) sono andati a votare l’8,33% degli aventi diritto.

Da questa mattina sono aperti i seggi per consentire la consultazione sul referendum abrogativo sulla durata delle trivellazioni in mare entro le 12 miglia marine. Sono chiamati ad esprimersi poco meno di 47 milioni di italiani. Si potrà votare fino alle ore 23.00.

Perché il referendum sia valido deve recarsi alle urne il 50 per cento, più uno, degli elettori.

Lo scrutinio avrà inizio al termine delle operazioni di voto.