Terremoto 3.7 e 4.2 tra Ragusa e Siracusa. Sciame sismico in Sicilia l’8 febbraio 2016

Ragusa, 5 febbraio 2016 – E’ in corso da stanotte uno sciame sismico con diverse scosse di terremoto, con punte massime di magnitudo 3.7 e 4.2 gradi della scala Richter registrata oggi nella notte in Sicilia in provincia di Ragusa ai confini con la provincia di Siracusa.

L’evento sismico di maggiore intensità è stato rilevato dai sismografi dell’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) nel pomeriggio di oggi, lunedì 8 febbraio 2016 alle 16:35:43 ora italiana ad una profondità (ipocentro) di 4 km. Leggi tutto “Terremoto 3.7 e 4.2 tra Ragusa e Siracusa. Sciame sismico in Sicilia l’8 febbraio 2016”

Terremoto 2.4 a Pachino (Siracusa) in Sicilia

Siracusa, 14 settembre 2015 – Una lieve scossa di terremoto di magnitudo 2.4 della scala Richter è stata registrata oggi pomeriggio nella Sicilia del sud in provincia di Siracusa nel territorio di Pachino.

[easy_ad_inject_1] L’evento sismico è stato registrato dai sismografi dell’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) nella pomeriggio di oggi 14 settembre 2015 alle 17:21:30 (ora italiana) ad una profondità (ipocentro) di 12 km.

L’epicentro è stato individuato alle coordinate 36.69, 15.05 a 32 Km a sud est di Modica nel territorio di Pachino a meno di dieci chilometri da Portopalo di Capo Passero.

Non si segnalano danni a persone e cose.
Come segnalare un terremoto – Per chi ha avvertito il terremoto l’Istituto Nazionale di Geofisica riceve direttamente segnalazioni con il nuovo servizio “Hai sentito il terremoto“.

Se avete avvertito il terremoto o volete lasciare una testimonianza aggiungete un commento al box sotto.
[easy_ad_inject_2] Terremoto 2.4 a Pachino (Siracusa) in Sicilia

Terremoto M2.2 in Sicilia ad Avola (Siracusa) alle 08:18

Siracusa, 26 luglio 2015 –  Una scossa di terremoto di magnitudo 2.2 della scala Richter si è verificata oggi in Sicilia in provincia di Siracusa.

[easy_ad_inject_1] L’ultimo evento sismico è stato registrato dai sismografi dell’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) stamattina 26 luglio 2015 alle 08:18:24 (ora italiana) ad una profondità (ipocentro) di 10 km..

L’epicentro del terremoto è stato individuato alle coordinate geografiche (lat, lon) 36.94, 15.12 , a 21 Km a sud-ovest di Siracusa e 33 Km a est di Modica, nel territorio di Avola, a meno di dieci chilometri da Noto.

[easy_ad_inject_2]

Terremoto oggi M2.6 in Sicilia tra Canicattini Bagni e Cassibile (Siracusa)

Siracusa, 10 maggio 2015 – Una lieve scossa di terremoto di magnitudo 2.6 della scala Richter è stata registrata dai sismografi dell’INGV, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, in Sicilia, in provincia di Siracusa nella zona dei Monti Iblei.

[easy_ad_inject_1]La scossa di terremoto è stata registrata stamattina 10 maggio 2015 alle 10:55 (ora italiana) ad una profondità di 24.6 km.

Secondo i dati resi noti dall’INGV l’epicentro del sisma è stato individuato alle coordinate 37.005°N, 15.1367°E, che, secondo Google Maps, corrisponde alla zona tra Canicattini Bagni e Cassibile a meno di dieci chilometri da Floridia, Solarino e Avola.

Non si segnalano danni a persone.

 

[easy_ad_inject_2]

Terremoto oggi 2.4 in Liguria a Savona zona Riviera di ponente

Savona,10 aprile 2015 – Una scossa di terremoto di magnitudo 2.4 della scala Richter è stata registrata oggi in Liguria in provincia di Savona nella zona sismica Riviera di ponente. Secondo i dati pubblicati dall’Ingv l’ultima scossa di terremoto è stata registrata stanotte 10/04/2015 alle 05:48:01 ad una profondità di 10.2 km/strong>.

La scossa è stata preceduta da altri due sismi di minore intensità tre e cinque minuti prima, entrmbi di magnitudo 2.0 gradi richter.

[easy_ad_inject_1]L‘epicentro è stato individuato alle coordinate 44.1948°N, 8.2648°E che secondo Google Maps, corrisponde alla zona di Tovo San Giacomo (Savona), a meno di dieci chilometri dai comuni di Boissano, Borghetto Santo Spirito, Borgio Verezzi, Bormida, Calice Ligure, Finale Ligure, Giustenice, Loano, Magliolo, Orco Feglino, Pietra Ligure, Rialto e Toirano.

Non si segnalano danni a persone e cose.

I terremoti di oggi mercoledì 8 Aprile 2015.
Secondo i dati aggiornati dell’INGV, al momento in cui scriviamo in Italia si sono verificate sulla terraferma tre scosse di terremoto superiore o uguale a 2 gradi richter .

Tutte e tre le prime scosse di terremoto sono state registrate in Liguria in provincia di Savona alle
05:42, 05:45 e 05:48.

[easy_ad_inject_2]

Terremoti oggi. Sciame sismico max 3.4 nelle Marche ad Ascoli Piceno

Ascoli Piceno, 8 aprile 2015 – Altre due scosse superiori a 2 gradi, di magnitudo 2.4 e 2.3 della scala richter sono seguite alla scossa di terremoto di magnitudo 3.4  registrata oggi nelle Marche in provincia di Ascoli Piceno nella zona sismica Monti Sibillini. Secondo i dati pubblicati dall’Ingv la scossa di terremoto più forte è stata registrata oggi pomeriggio 08/04/2015 alle 16:22:09 ad una profondità di 9 km, seguita da una scossa 2.4 alle 16:31 e 2.3 alle 17:44.

[easy_ad_inject_1]In tutto dalla scossa maggiore si sono contate almeno 13 scosse molte delle quali inferiori a 2 gradi richter.

L‘epicentro è stato individuato alle coordinate 42.8788°N, 13.2853°E che secondo Google Maps, corrisponde alla zona di Foce di Montemonaco (Ascoli Piceno) , a meno di dieci chilometri dai comuni di Montegallo e Montefortino.

Non si segnalano danni a persone e cose.

I terremoti di oggi mercoledì 8 Aprile 2015.
Secondo i dati aggiornati dell’INGV, al momento in cui scriviamo in Italia si sono verificate sulla terraferma sette scosse di terremoto superiore o uguale a 2 gradi richter .

La prima scossa di terremoto di magnitudo 2.1 è stata registrata in Abruzzo nel Bacino di Sulmona alle 03:19.
La seconda scossa 2.0 è stata registrata nel Lazio zona Viterbo alle 07:39.
La terza scossa di terremoto di magnitudo 2.4 è stata registrata nelle Marche zona Monti Sibillini alle 08:55.
La quarta scossa di terremoto di magnitudo 2.2 è stata registrata in Veneto zona lago di Garda a Verona alle 14:16.
La quinta scossa di magnitudo 3.4, la più forte di oggi, è stata registrata nelle Marche a Montemonaco (Ascoli Piceno) zona Monti Sibillini alle 16:22 seguita da altre due scosse nella stessa zona 2.4 alle 16:31 e 2.3 alle 17:44.

[easy_ad_inject_2]

Terremoto oggi 3.4 nelle Marche a Montemonaco (Ascoli Piceno) zona Monti Sibillini. Dati Ingv

Ascoli Piceno, 8 aprile 2015 – Una scossa di terremoto di magnitudo 3.4 della scala Richter è stata registrata oggi nelle Marche in provincia di Ascoli Piceno nella zona sismica Monti Sibillini. Secondo i dati pubblicati dall’Ingv l’ultima scossa di terremoto è stata registrata oggi pomeriggio 08/04/2015 alle 16:22:09 ad una profondità di 9 km.

L‘epicentro è stato individuato alle coordinate 42.8788°N, 13.2853°E che secondo Google Maps, corrisponde alla zona di Foce di Montemonaco (Ascoli Piceno) , a meno di dieci chilometri dai comuni di Montegallo e Montefortino.

Non si segnalano danni a persone e cose.

I terremoti di oggi mercoledì 8 Aprile 2015.
Secondo i dati aggiornati dell’INGV, al momento in cui scriviamo in Italia si sono verificate sulla terraferma cinque scosse di terremoto superiore o uguale a 2 gradi richter .

La prima scossa di terremoto di magnitudo 2.1 è stata registrata in Abruzzo nel Bacino di Sulmona alle 03:19.
La seconda scossa 2.0 è stata registrata nel Lazio zona Viterbo alle 07:39.
La terza scossa di terremoto di magnitudo 2.4 è stata registrata nelle Marche zona Monti Sibillini alle 08:55.
La quarta scossa di terremoto di magnitudo 2.2 è stata registrata in Veneto zona lago di Garda a Verona alle 14:16.
La quinta scossa di magnitudo 3.4, la più forte di oggi, è stata registrata nelle Marche a Montemonaco (Ascoli Piceno) zona Monti Sibillini alle 16:22.

Terremoto oggi in Emilia Romagna 2.1 a Collagna (Reggio Emilia) zona Frignano

Reggio Emilia, 7 aprile 2015 – Una lieve scossa di terremoto di magnitudo 2.1 della scala Richter è stata registrata oggi in Emilia Romagna in provincia di Reggio Emilia nella zona sismica Frignano. Secondo i dati pubblicati dall’Ingv l’ultima scossa di terremoto è stata registrata stasera 07/04/2015 alle 23:16:35 ad una profondità di 15.2 km.

[easy_ad_inject_1]L‘epicentro è stato individuato alle coordinate 44.2723°N, 10.2677°E che secondo Google Maps, corrisponde alla zona di Cerreto Laghi di Collagna (Reggio Emilia), a meno di dieci chilometri dai comuni di Ligonchio, Giuncugnano, Piazza al Serchio e Sillano, questi ultimi in provincia di Lucca in Garfagnana.

Non si segnalano danni a persone e cose.

I terremoti di oggi martedì 7 Aprile 2015.
Secondo i dati aggiornati dell’INGV, al momento in cui scriviamo in Italia si sono verificate sulla terraferma cinque scosse di terremoto superiore o uguale a 2 gradi richter .

La prima scossa di terremoto di magnitudo 2.4 è stata registrata nel Lazio tra Tivoli e Guidonia alle 09:37. La seconda scossa 2.5 è stata registrata sempre nel Lazio zona Guidonia Montecelio alle 09:37.
La terza scossa di terremoto di magnitudo 2.1 è stata registrata nelle Marche su Monti Sibillini alle 17:21.
La quarta scossa di terremoto di magnitudo 2.4 è stata registrata in Sicilia a Siracusa alle 18:05.
La quinta scossa di magnitudo 2.1 è stata registrata in Emilia tra le province di Reggio Emilia e Lucca alle 23:16.

[easy_ad_inject_2]

Terremoto oggi in Sicilia 2.4 a Siracusa zona Golfo di Augusta

Siracusa, 7 aprile 2015 – Una lieve scossa di terremoto di magnitudo 2.4 della scala Richter è stata registrata oggi in Sicilia in provincia di Siracusa nella zona sismica del Golfo di Augusta. Secondo i dati pubblicati dall’Ingv l’ultima scossa di terremoto è stata registrata stasera 07/04/2015 alle 18:05:15 ad una profondità di 26.2 km.

[easy_ad_inject_1]L‘epicentro è stato individuato alle coordinate 37.0195°N, 15.2998°E che secondo Google Maps, corrisponde alla zona di Siracusa, a meno di venti chilometri dai comuni di Avola, Floridia, Solarino e Priolo Gargallo.

Non si segnalano danni a persone e cose.

I terremoti di oggi martedì 7 Aprile 2015.
Secondo i dati aggiornati dell’INGV, al momento in cui scriviamo in Italia si sono verificate sulla terraferma quattro scosse di terremoto superiore o uguale a 2 gradi richter .

La prima scossa di terremoto di magnitudo 2.4 è stata registrata nel Lazio tra Tivoli e Guidonia alle 09:37. La seconda scossa 2.5 è stata registrata sempre nel Lazio zona Guidonia Montecelio alle 09:37.
La terza scossa di terremoto di magnitudo 2.1 è stata registrata nelle Marche su Monti Sibillini alle 17:21.
La quarta scossa di terremoto di magnitudo 2.4 è stata registrata in Sicilia a Siracusa alle 18:05.

[easy_ad_inject_2]