Hillary Clinton: email privata nel mirino di hacker russi

[easy_ad_inject_1] Washington DC (USA), 01 ottobre 2015 – Hillary Clinton, ex segretario di stato e moglie dell’ex presidente USA Bill Clinton, candidata alla corsa per la presidenza degli Stati Uniti d’America per i democratici alle prossime elezioni presidenziali sta avendo non pochi danni dallo scandalo collegato all’account mail privato.

Secondo quanto si apprende dalle ultime notizie che giungono oltreoceani, l’account e-mail privato di Hillary Clinton sarebbe stato nel mirino di hacker russi.

Lo rivela il Dipartimento di Stato USA secondo il quale ci sarebbero stati almeno cinque tentativi di violazione dell’email della Clinton.
Ancora non è dato sapere che la Clinton abbia cliccato su uno degli allegati “infetti” permettendo di far carpire dall’estero informazioni private.

[easy_ad_inject_2]

Morta suicida Cathriona White, l’ex ragazza di Jim Carey

Los Angeles, (USA), 30 settembre 2015 – Cathriona White, 28 anni, ex compagna del popolare attore canadese naturalizzato statiunitense Jim Carey (“Una settimana da Dio”, “Scemo più Scemo” ed altri) è stata trovata senza vita nella sua casa di Los Angeles.

[easy_ad_inject_1]A quanto si apprende dal sito americano Tmz, la ragazza si sarebbe suicidata con un’overdose di farmaci e accanto al suo corpo sarebbero state trovate delle pillole.

Jim Carey, 58 anni, si dice scioccato: “Era un fiore irlandese delicato e gentile, troppo sensibile per questa terra”, ha dichiarato.
Cathriona White avrebbe lasciato un biglietto a Jim Carey nel quale fa riferimento a una loro ennesima rottura sentimentale.

I due si frequentavano dal 2012 e si erano lasciati più volte, l’ultima mesi fa ma erano tornati insieme da poco.

[easy_ad_inject_2]

Massachusetts. Bimbo trova 8mila dollari e li restituisce

New York City, 29 settembre 2015 – Un bambino ha trovato in un parco dove stava giocando bel 8 mila dollari poggiati su uno scivolo e non ci ha pensato due volte a restituirli al proprietario.

[easy_ad_inject_1]A quanto si apprende il fatto è accaduto in una cittadina del Massachusetts, negli Stati Uniti. I media americani spiegano che gli otto mila dollari, contenuti in un astuccio nero, erano stati smarriti poche ore prima da un imprenditore che aveva accompagnato i propri figli al parco.

Il bimbo, quando ha trovato l’astuccio nero con dentro l’ingente somma di danaro ha avvisato i genitori e con loro si è recato al più vicino posto di polizia per consegnarli e far rintracciare il proprietario.

Soddisfatto l’imprenditore che oltre a ringraziare il piccolo per il nobile gesto lo ha ricompensato con 100 dollari.

[easy_ad_inject_2]

USA, Delaware. Giovane disabile su sedia a rotelle ucciso dalla polizia

Wilmington, Delaware (USA), 25 settembre 2015 – Un altro giovane ucciso dalla polizia negli Stati Uniti d’America, già nel mirino per l’eccessivo uso della forza. Si apprende che un giovane disabile afroamericano di 28 anni costretto sulla sedia a rotelle a causa di una sparatoria risalente a circa dieci anni fa, è stato ucciso con diversi colpi di pistola da alcuni agenti di polizia.

[easy_ad_inject_1]Il grave fatto di cronaca è accaduto a Wilmington, nello stato del Delaware. Un passante avrebbe filmato la scena, postandola in rete, in cui si vede Jeremy McDole, questo il suo nome, portarsi le mani ai jeans e subito dopo parte una raffica di colpi di pistola dagli agenti di polizia che lo colpiscono a morte.

Secondo la madre della vittima, il ragazzo era disarmato. I poliziotti hanno riferito di aver sparato soltanto dopo che hanno visto il giovane disabile impugnare una pistola calibro 38.

Dalle prime indiscrezioni, sembra che i poliziotti fossero intervenuti sul posto in seguito alla segnalazione di una persona che aveva sparato.

[easy_ad_inject_2]

Usa. 11 settembre: allarme attacco hacker. Isis: “Ora siamo nel vostro Paese”

New York, 11 settembre 2015 – Ricorre oggi il 14mo anniversario del tragico attentato alle Torri Gemelle del WTC di New York, una serie di quattro attacchi suicidi che causarono la morte di quasi 3.000 persone, organizzati e realizzati da un gruppo di terroristi aderenti ad Al Qaeda.

[easy_ad_inject_1]In coincidenza con l’anniversario Twitter è inondato da una serie di messaggi che preannunciano un attacco hacker in grande stile contro gli Usa.
A sferrare l’attacco sarebbe il sedicente “cybercaliffato”. A riferirlo è l’organizzazione Site, specializzata nel monitoraggio dell’attività sul web delle formazioni jihadiste.

“Voi controllate i cieli dei nostri Paesi e ora noi siamo nel vostro Paese e non potete farci nulla” avrebbe avvertito l’Isis. Nel messaggio si fa riferimento ai raid aerei americani in Siria e Iraq.
[easy_ad_inject_2]

Usa. Sparatoria in New Jersey fuori da un concerto hip hop. Due feriti. Caccia all’uomo

[easy_ad_inject_1]Holmdel, NJ (USA), 4 agosto – Una sparatoria è stata registrata dalla cronaca negli Stati Uniti d’amercia, nella città di Holmdel, nel New Kersey.

A quanto si apprende, gli spari sono stati uditi nel parcheggio all’uscita del PNC Bank arts center dove si teneva un concerto hip hop. Per terra sono rimaste due persone ferite. L’uomo che avrebbe sparato si è dato alla fuga e la polizia è sulle sue tracce.

Secondo quanto riferisce un testimone 18enne alla stampa locale: “dopo una lite ho sentito gli spari, poi c’è stata una grande confusione e tutti hanno iniziato a correre per il panico”.
[easy_ad_inject_2]

Crisi Usa. Crescita 2012-2014 più lenta delle stime

Roma, 31 luglio 2015 – L’economia usa nel triennio 2012-2014 è cresciuta meno delle stime. Lo afferma il Dipartimento USA del Commercio.

[easy_ad_inject_1] In particolare il Pil è salito salito del 2% l’anno rispetto al +2,3% precedentemente stimato.
Nel secondo trimestre la crescita del pil si attesta al 2,3% contro i 2,5% stimati.
Stesso discorso per le esportazioni USA che sono cresciute del 5,3% rispetto all’atteso 6% del primo trimestre, mentre le importazioni sono cresciute del 3,5%.

I consumi, che da soli fanno i due terzi del Pil americano, sono saliti del 2,9%. e le spese del governo sono saliti del +0,8%.

[easy_ad_inject_2]

Usa. Trovati 5 cadaveri in abitazione a Modesto in California. Polizia cerca 30enne

Modesto (USA), 19 luglio – Cinque cadaveri sono stati trovati dalla polizia in una abitazione vicino Floyd Avenue, tra Oakdale Road e Roselle Avenue a Modesto, città dello Stato della California, negli Stati Uniti d’America e capoluogo di contea della Contea di Stanislaus.

[easy_ad_inject_1]Secondo quanto si apprende da fonti locali i corpi senza vita sarebbero di due adulti e tre bambini e sul loro corpo vi sarebbero segni che fanno pensare ad un omicidio.

La polizia sarebbe sulle tracce di un uomo 30enne, ritenuto probabile autore della strage. Lo riferisce il giornale Modesto Bee che cita il pubblico ufficiale di polizia Heather Graves. La polizia sarebbe sulle tracce di Martin Martinez, 30 anni, di Modesto, visto a bordo di una Lincoln Navigator rossa 2000 con il numero di targa 7CNN611.

Nessuna informazione per ora è stata rilasciata dalla polizia circa l’identità delle vittime.
[easy_ad_inject_2]

Usa. Sparatoria in Tennessee: uccisi 4 marine. Morto il killer. Obama:”ha agito da solo”

Chattanooga (USA), 17 luglio – Quattro marine sono morti nella sparatoria avvenuta ieri negli Stati Uniti, a Chattanooga, in Tennessee. Il killer che ha aperto il fuoco contro due strutture militari sarebbe morto.

[easy_ad_inject_1]Secondo quanto riferisce l’emittente Cnn ci sarebbero anche 3 feriti, un agente e altre due persone, una è grave. La sparatoria è avvenuta inizialmente al Naval Reserve Center di Chattanooga, Tennessee, un centro di reclutamento militare situato nel Sud dello Stato poi il killer è risalito a bordo della sua Ford Mustang color argento e ha sparato davanti a un altro complesso militare, uccidendo i 4 marine. Il Marines Corp. avrebbe confermato la morte dei suoi quattro uomini.

A quanto si apprende il killer sarebbe un bianco che inizialmente si è dato alla fuga poi è stato raggiunto dagli agenti di polizia e ucciso.
L’Fbi e la Homeland Security indagano per “atto di terrorismo interno”.

Secondo quanto riferisce la Nbc che cita fonti investigative l’autore della strage sarebbe un cittadino americano originario del Kuwait. L’uomo sarebbe stato identificato in Mohammed Youssef Abdulazeez, 24 anni e secondo la Cbs lavorava come agente della sicurezza al dipartimento di Opere pubbliche.

Il Presidente degli Stati Uniti, Barack Obama ha dichiarato: “Sembrerebbe che si sia trattato di un attentatore che ha agito da solo”.
[easy_ad_inject_2]

Usa. Treno deragliato nel Tennessee pieno di sostanze tossiche

Knoxville, 2 luglio 2015 – Un treno carico di sostanze tossiche è deragliato negli Stati Uniti, nello stato del Tennessee vicino a Knoxville.

[easy_ad_inject_1] A quanto si apprende dalle prime notizie il treno trasportava sostanze “tossiche e altamente infiammabili” ed avrebbe preso fuoco. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco che stanno domando le fiamme. Le autorità hanno disposto l’evacuazione di oltre 5.000 persone che abitano nei dintorni.

Sette agenti di polizia sarebbero stati portati in ospedale per aver respirato i fumi dell’incendio. Secondo fonti americane che citano un vigile del fuoco, il treno trasportava un carico di acrilonitrile, composto chimico infiammabile e tossico che può provocare problemi alla respirazione.

[easy_ad_inject_2]