Tasse. Padoan: “Taglieremo le tasse sulla casa e l’UE non potrà dire di no”

Roma, 4 settembre 2015 – il Ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, interviene sulla bocciatura dell’Unione Europea sul taglio delle tasse, intenzione confermata da Matteo Renzi e dal suo governo.

[easy_ad_inject_1] “Taglieremo le tasse, non solo sulla casa, e l’Ue non potrà dire di no” ha detto Padoan in due interviste rilasciate al Messaggero e al Quotidiano la Nazione.

Padoan spiega che “L’Italia è tra i pochi Paesi dell’Eurozona con un deficit sotto il 3% e in calo. Grazie all’accelerazione del Pil, le stime contenute nel Def potranno essere migliorate. Perché Bruxelles dovrebbe dire no alla cancellazione delle tasse sulla prima casa?“.

Le parole di Padoan fanno seguito all‘annuncio di Matteo Renzi di qualche giorno fa rilasciate a radio Rtl102.5 secondo il quale “Il 16 dicembre gli italiani pagheranno la seconda rata della Tasi – ha detto Renzi -, quello è il funerale delle tasse sulla casa”. “L’Ue che si gira dall’altra parte sui migranti -aggiunge- pensa di venirci a spiegare le tasse. Spero sia stato il caldo: le tasse da tagliare le decidiamo noi, non Bruxelles”.
[easy_ad_inject_2]

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *